Pensionati in fuga all’estero. Perché è così conveniente partire

Sempre più pensionati decidono di abbandonare l’Italia per partire verso mete più belle e calde e fuggire all’estero. Ma lo fanno per godersi la vita? Indubbiamente si, ma il motivo non è solo questo anzi, lo fanno soprattutto perché alcuni anziani coniugi non riescono più a vivere dignitosamente nella propria terra con la pensione percepita ogni mese.

E allora via dall’Italia per mete più adatte e vantaggiose per poter trascorrere una vecchiaia in serenità dopo anni di fatica e duro lavoro svolto in Italia, luogo ormai poco amato sia dai pensionati stessi ma anche dai giovani, sempre più alla disperata ricerca di una occupazione stabile. Loro ormai alla pensione non ci pensano proprio e molte famiglie cercano di tirare avanti proprio con i risparmi degli anziani in famiglia, gli unici ad avere la certezza di una quota mensile, seppur bassa ma stabile e certa. Tuttavia, se le persone pensionate sono sole che faticano ad arrivare a fine mese ecco che giungono offerte di vita migliore spostandosi via dalla casa e dalla città natale. Secondo gli ultimi dati, attualmente sono circa quattromila le persone che hanno contattato nell’ultimo varie agenzie che dispongono del programma che gestisce i trasferimenti dei pensionati fuori. Si cerca allora il luogo dove la propria spettanza mensile è più adatta per vivere bene e godersi la vecchiaia.

Nella classifica delle mete più amate dai pensionati troviamo Panama, Repubblica Dominicana, Caraibi e tanti altri. In poti come questi il costo della vita è inferiore del 30 per cento rispetto all’Italia. E poi, le agevolazioni fiscali per coloro che stabiliscono la residenza nel territorio nuovo sono davvero da non trascurare.

Si conta che ad oggi gli italiani che hanno deciso di andare in pensione e trasferirsi per trascorrere la vecchiaia all’estero siano circa 473mila. Ci sono infatti altri Paesi comunitari e non con cui l’Italia delle buone convenzioni per evitare le doppie imposizioni fiscali come in Messico, Ecuador, Portogallo, Spagna, Svizzera. Secondo gli ultimi dati delle compagnie di viaggio pare che tra le mete più gettonate dagli italiani over 65 ci siano anche Canarie, il Portogallo, e i paesi dell’America latina, ma anche destinazioni nuove come la Romania e la Bulgaria dove la vita costa decisamente meno rispetto all’Italia e dove è possibile condurre un buono stile di vita.

Basti pensare a tutte le cure di cui hanno bisogno le persone anziane, le medicine, uno stile di vita sano, alimentazione bilanciata e varie attività per il corpo i muscoli e le ossa. Insomma attività da mantenere troppo care in Italia e con le spese, le tasse e i vari inconvenienti e davvero dura andare avanti per i nonni di oggi nel bel paese.

Pensionati in fuga all'estero. Perché è così conveniente partire

Insomma, i pensionati lo hanno capito bene che per vivere alla grande a volte bisogna lasciare i propri luoghi di origine per andare dove la vita è più facile e magari più allegra.

Author: SDS

Share This Post On