Meglio essere rifiutati per ciò che si è, che essere amati perché si tende ad assecondare ciò che gli altri vogliono.

Non è raro sentire storie di persone che cercano di annientarsi pur di restare con la persona amata, pur di piacere alla persona amata. In amore, però, non dovrebbe esistere questo e nessuno dovrebbe dover nascondere la propria personalità per nessuno. Si tratta di un gesto poco carino nei propri confronti e nei confronti dell’altro.

Prima o poi, spiegano gli psicologi, la persona che tende a reprimere le proprie emozioni e i propri sentimenti, prima o poi esploderà per cercare di seguire quelle che sono le proprie inclinazioni e interessi.

Solo chi vi ama non tenterà di cambiarvi o limitarvi:

Solo chi ama nel profondo del suo cuore, non tenterà di cambiare l’altra persona. Amare significa anche saper accettare gli sbagli, gli errori e i difetti dell’altro. Chi cerca di cambiarvi non vi ama e non vi merita. Il consiglio che danno gli esperti di coppia e di relazioni è di saper mettere in chiaro le cose e di eliminare le gerarchie di coppia, poiché quando subentrano problemi, c’è sempre una persona che cerca e riesce a governare i sentimenti dell’altra.

Molte persone fanno si che l’altro prenda il sopravvento per paura di perdere la relazione. La paura dell’abbandono è un aspetto molto importante per determinare lo stato di una storia d’amore.

OGGI VI CONSIGLIAMO UN NUOVO LIBRO, UNA LETTURA CHE VI FARA’ RIFLETTERE SUL TEMA DEI SENTIMENTI E DELLE RELAZIONI:

“Amori finiti, amori infiniti. Storie di donne e uomini e dei loro amori raccontati a una psicoterapeuta”

CLICCA QUI E SCARICA

La paura dell’abbandono:

Il timore dell’abbandono è la classica patologia che spinge una persona a fare di tutto per paura di essere, appunto, lasciata. Questo accade soprattuto alle persone più deboli in termini di emotività o che hanno un forte conflitto interiore. La scarsa autostima e cattive relazioni passate, potrebbero indurre ad agire in modo strano per paura di perdere la nuova relazione. Il fatto di avere un nuovo amore spaventa queste tipologie di persone.

La paura di perdere una persona amata, spinge, i più fragili a cercare di cambiarsi pur di piacere. Un comportamento dannoso, per entrambi ma soprattutto per chi lo esercita su di se.

La manipolazione mentale:

Spesso è proprio il partner però a cercare di voler cambiare a persona con cui sta intrattenendo una relazione di coppia. Queste persone, spesso tendono a voler sovrastare l’altro affermando la propria supremazia e superiorità in termini sociali e a volte anche economici. In questo caso, la persona che cerca di sminuire l’altro non è forte anzi è quello che più teme ripercussioni di coppia e con la variante psicologica, tenta di dominare le emozioni altrui.

E TU NON SEI ANCORA ABBONATO AD AMAZON PRIME?

PROVALO. CLICCA QUI E INIZIA A BENEFICIARE DEL SERVIZIO AMAZON PRIME. VIDEO, LIBRI MUSICA, VELOCITÀ’ E TANTO ALTRO. ISCRIVITI E’ GRATIS

Imporre la propria idea a volte serve:

n amore, spesso esistono situazioni in cui uno dei due tende a dire “si” per ogni cosa, spesso mettendo in un angolo se stesso. In un precedente articolo si era parlato dell’importanza del “no” in amore.

Trovare la forza di abbandonare chi ci fa soffrire
Trovare la forza di abbandonare chi ci fa soffrire

Il “No”, non serve per entrare in contrasto con l’altro ma al contrario per mettere solide basi in una relazione di coppia. Quando ci si innamora tutto sembra combaciare, i sentimenti, le emozioni, i gusti e le decisioni da prendere. Insomma, quando ci si innamora si è disposti a far tutto per far si che la persona amata resti e non vada via.

Gli psicologi sono concordi sul riflettere su quanto invece sia importante imparare sin da subito ad utilizzare i “no” in una storia d’amore.

Si tratta di negazioni che aiutano a non farsi sovrastare dall’altro quei “no” che servono ad entrambi, sia per non far si che si crei un rapporto gerarchico rispetto al meno debole, sia per far si che si mantengano le proprie decisioni e ideali. Il fatto di annientarsi per l’altro di fare qualsiasi cosa ad ogni costo, non fa bene ne all’uno e ne all’altro.