Pirandello: ‘Hai mai pensato di andare via e non tornare mai più?’

“Hai mai pensato di andare via e non tornare mai più? Scappare e far perdere ogni tua traccia, per andare in un posto lontano e ricominciare a vivere, vivere una vita nuova, solo tua, vivere davvero. Ci hai mai pensato?”…

In queste brevi ma ancora attualissime righe estrapolate da uno dei grandi testi realizzati da Luigi Pirandello intitolato “Il fu Mattia Pascal” possiamo trovare un punto di riflessione sulla vita e sulla ribellione, che almeno una volta, ognuno di noi ha provato.

Quante volte un triste amore finito male, una vita incompleta o relazioni poso soddisfacenti vi hanno fatto pensare di prendere tutto e andare via e di ricominciare tutto d’accapo, dove la vita è nuova e le esperienze sono nuove?

Ma è più facile buttarsi tutto alle spalle e ricominciare o affrontare la triste realtà della vita?

Se avete voglia di viaggiare con la mente e affrontare una lettura davvero soddisfacente allora noi oggi vi consigliamo di acquistare questo testo, mai fuori moda e immortale nei secoli:

“Il fu Mattia Pascal” di Luigi Pirandello, letto per la prima volta o dopo tanto, vi sorprenderà:

CLICCA QUI E SCARICA LA TUA COPIA

“Il fu Mattia Pascal è il romanzo che inaugura il Novecento. Le esperienze maturate nel corso della storia dal protagonista, che dopo un insperato colpo di fortuna ha la possibilità di cambiare vita e di liberarsi di ogni vincolo sociale, sono il laboratorio narrativo che permette a Pirandello di rappresentare la crisi dell’universo interiore. Sottoposto alla pressione del consorzio civile e tuttavia incapace di strapparsi alle sue consuetudini, Pascal rimane sospeso in un limbo esistenziale privo di vie d’uscita e dopo essere morto due volte decide di ritirarsi”…

Luigi Pirandello, ricordiamo è stato un drammaturgo, scrittore e poeta italiano, insignito del Premio Nobel per la letteratura nel 1934. Per la sua produzione, le tematiche affrontate e l’innovazione del racconto teatrale è considerato tra i maggiori drammaturghi del XX secolo.

Tra i suoi lavori spiccano diverse novelle e racconti brevi (in lingua italiana e siciliana) e circa quaranta drammi, l’ultimo dei quali incompleto… Continua a leggere qui

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On