‘Non è più come prima’. Quando è possibile perdonare e quando no

“Non è più come prima”. Quando è possibile perdonare una persona che ha fatto e continua a far parte della nostra vita e quando invece non è assolutamente possibile?

Le relazioni umane e, soprattutto quelle amorose, non sono tutte uguali, pertanto è necessario studiare ogni tipo di comportamento sociale per comprendere le coppie.

Dopo la fatidica fase dell’innamoramento, una coppia tende difatti a passare diversi periodi di transizione, in cui deve abituarsi, stabilizzarsi e armonizzarsi. Nel corso degli anni può accadere che uno dei due però compia un passo falso o deluda l’altro con azioni riparabili e irreparabili, a seconda del danno.

Ma quando una persona, a fronte di un sentimento forte, può perdonare azioni disastrose e offensive? Quando è che l’amore supera le avversità e i tradimenti ad esempio?

Se anche voi vi state ponendo queste domande, noi oggi vi consigliamo un testo che fa al caso vostro e si intitola: “Non è più come prima. Elogio del perdono nella vita amorosa” di Massimo Recalcati

CLICCA QUI E SCARICA IL LIBRO

“Questo libro si interessa dell’amore che dura, delle sue pene e della sua possibile redenzione. Non si occupa degli innamoramenti che si esauriscono nel tempo di una notte senza lasciare tracce. Indaga gli amori che lasciano il segno, che non vogliono morire nemmeno di fronte all’esperienza traumatica del tradimento e dell’abbandono. Cosa accade in questi legami quando uno dei due vive un’altra esperienza affettiva nel segreto e nello spergiuro? Cosa accade poi se chi tradisce chiede perdono e, dopo aver decretato che non era più come prima, vuole che tutto torni come prima? Dobbiamo ridicolizzare gli amanti nel loro sforzo di far durare l’amore?”…

Note sull’autore:

Massimo Recalcati è uno psicoanalista, vive e lavora a Milano. Nel 1989 si specializza presso la Scuola di Psicologia del capoluogo lombardo, diretta da Marcello Cesa-Bianchi, discutendo la sua tesi, Analisi terminabile ed interminabile. Note sul transfert, con Enzo Funari. Dal 1988 al 2007 svolge la sua formazione analitica tra Milano e Parigi.

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On