Seleziona una pagina

Perché gli uomini maturano dopo le donne, anche affettivamente?

La scienza ha provato a dare diverse risposte cercando di spiegare come il cervello dell’uno e dell’altro funzioni in maniera totalmente diversa.

A darci delle risposte uno studio condotto dall’Università di Oxford che ha recentemente affermato e provato, come gli uomini maturino 11 anni dopo le donne.

Questo si verificherebbe perché i cambiamenti che avvengono nel cervello umano non si verificano nello stesso momento per i maschi e per le femmine. Secondo la ricerca, l’uomo diventerebbe maturo all’età di 40 anni e questo, spiegherebbe la difficoltà, nella maggior parte degli individui ad impegnarsi e a far progetti a lungo termine prima dei fatidici 40.

Difatti, avere la relazione con un uomo, soprattutto se si è di età simile o superiore, non è per nulla facile, poiché le donne, tenderanno ad avere un atteggiamento maggiormente maturo e proiettato verso il futuro. Per l’uomo tutto questo è diverso e anche il modo di percepire la relazione e i progetti con una partner, sarà altrettanto diverso.

Il fatto che l’uomo raggiunga una maturità pieno intorno ai 40 anni, non gli permette di prendere veri impegni prima, o per lo meno ci prova ma la vera età della cognizione e delle responsabilità vere, arriverà solo ai 40.

Ci sono eccezioni e uomini che invece, manifestano la voglia di responsabilità e di voler metter su famiglia anche prima dei 40, tuttavia, questo on significhi che a livello cerebrale sia del tutto pronto.

Due modi diversi di pensare:

Nonostante la scienza, va detto che uomo e donna hanno due modi diversi di pensare e di vedere il mondo. Il cervello degli uni e degli altri, difatti è diverso e per questo funzionante in maniera opposta.

Questo per lo meno è il pensiero di molti che sono concordi nel ribadire come la differenza tra i due sessi possa generare incomprensioni e crisi, anche di coppia senza precedenti.

Gli esperti affermano che oggi è davvero ostico restare insieme, soprattutto per via dello stile di vita e delle opportunità che la vita offre.

Gli uomini e le donne hanno due diversi modi di pensare, di parlare, di amare. I comportamenti di uomini e donne assumono quindi spesso significati diametralmente opposti.

I veri motivi per cui gli uomini lasciano le proprie donne
I veri motivi per cui gli uomini lasciano le proprie donne

Per esempio, tanto l’uomo in determinati momenti della sua giornata ha bisogno di ‘ritirarsi nella sua caverna’, in solitudine, quanto la donna, alle prese con le stesse problematiche del partner, sente di dover condividere i propri sentimenti con gli altri. II dialogo, contrariamente a quanto si possa pensare, non è però impossibile, anzi: dal momento che si imparano a riconoscere e apprezzare le differenze tra i due sessi, tutto diventa più facile, le incomprensioni svaniscono e i rapporti si rafforzano”…