Per farsi dei nemici non serve la guerra, è sufficiente dire ciò che si pensa

“Per farsi dei nemici non è necessario dichiarare guerra. E’ sufficiente dire ciò che si pensa”. Con queste parole il leader del movimento per i diritti civili degli afroamericani, Martin Luther King Jr, ci ha lasciato un grande insegnamento.

Come diceva Martin Luther King Jr, per farsi dei nemici, il più delle volte basta dire semplicemente la verità. Esprimere ciò che si pensa alle persone senza paura delle conseguenze è il modo più facile per farsi dei nemici. Sono poche le persone al mondo che sanno essere sincere ed esprimere ciò che sentono, si tratta di quelle stesse persone che però, pagano a caro prezzo questa loro virtù, appunto con la solitudine poiché chi esprime ciò che pensa, il più delle volte finisce con l’essere allontanato.

La sincerità è un’arma potente ma a volte può ritorcersi contro alle persone troppo vere, troppo dirette. Dire sempre ciò che si pensa a volte crea dei problemi e spesso, soprattutto in amicizia, questa cosa viene presa dal verso sbagliato. Una persona troppo diretta può risultare aggressiva, fastidiosa e anche invadente. Tuttavia essere sinceri è una virtù e non tutti ne capiscono il valore

Per farsi dei nemici non serve la guerra, è sufficiente dire ciò che si pensa

Ricordiamo che Martin Luther King, è stato, nel corso della sua vita, un pastore protestante, politico e attivista statunitense, leader del movimento per i diritti civili degli afroamericani. E’ stato anche riconosciuto un apostolo instancabile della resistenza non violenta, eroe e paladino dei reietti e degli emarginati, “redentore dalla faccia nera”, Martin Luther King si è sempre esposto affinché fosse abbattuto nella realtà americana degli anni cinquanta e sessanta ogni sorta di pregiudizio etnico nei confronti di qualsiasi forma di minoranza etnica, religiosa o di altro genere.

L’impegno civile di Luther King è  riconosciuto e concentrato nella Letter from Birmingham Jail  che scrisse nel 1963, e in Strength to love, che costituiscono un’appassionata enunciazione della sua indomabile crociata per la giustizia…Continua a leggere su Wikipedia

Author: SDS

Share This Post On