Seleziona una pagina

La differenza fra un narcisista e un borderline in amore c’è e attraverso uno sguardo attento, è possibile riconoscerla.

Nonostante i due tratti, all’interno di una relazione amorosa, siano simili, presentano in realtà molte diversità impossibili da non notare.

Le similitudini fra un borderline e una narcisista in amore:

Le due figure, tendono entrambe, a boicottare il rapporto e a destabilizzare continuamente il partner. La similitudine la si riscontra all’interno di un comportamento altamente contraddittorio e distruttivo. Entrambe le persone che soffrono delle due patologie tendono a manifestare forti sentimenti che si alternano dall’amore all’odio in poco tempo.

Sono entrambi subdoli:

Sia i borderline che i narcisisti sono estremamente subdoli nel rapporto di coppia. Alternano fasi di ti amo al ti odio. (ti amo/ ti odio, ti amo ma non voglio una storia, voglio stare con te/ non voglio stare con te, ecc). Queste manifestazioni, rendono poco credibile la persona e mettono a dura prova qualsiasi rapporto o partner innamorato, poiché questo, non saprà mai cosa aspettarsi o come la personalità “malata” agirà nei confronti della storia.

Vedono il partner come un nemico:

Già, entrambi tendono ad enfatizzare troppo le emozioni e a giudicare un partner come nemico della persona. Tendono ad avere manie persecutorie e pensano che tutto venga fatto per far del male a loro.

Entrambi hanno fasi alterne e ci sono giorni che vorrebbero vivere per sempre col partner e giorni che invece vorrebbero non averlo mai incontrato, a prescindere dal comportamento di quest’ultimo.

Borderline e narcisista vogliono cose diverse in amore:

Il borderline cerca un amore incondizionato ma quando lo trova lo svaluta e mette a dura prova la relazione e lo fa per vedere fino a che punto il partner riesce ad arrivare.

Il narcisista cerca chi invece plachi le sue manie di insicurezza e lo valorizzi. Il narcisista, inoltre, si auto elogia continuamente e non pensa ci sia qualcuno al mondo più capace. Pensa che le persone che la circondano siano incapaci e meno importanti. L’auto elogio è qualcosa che fa parte della vita quotidiana di una persona narcisista. Il narcisista non riesce a non godere dei propri successi e delle capacità che mostra di avere.

La persona narcisista ha continuamente fame di potere e voglia di imporsi sulla società. Per il narcisista non c’è nulla di più importante se non mostrare la superiorità, sia in termini lavorativi, economici e relazionali.

Come riconoscere un narcisista. Le 10 cose da notare
Come riconoscere un narcisista. Le 10 cose da notare

Il narcisista e le relazioni:

Un narcisista non avrà mai relazioni lunghe o facili da mantenere. I narcisisti non riescono a mettersi nei panni degli altri e nemmeno dei partner. Loro sfruttano la persona amata e di solito tendono a stremarla fino a quando questa non decide di lascare la corda ed andarsene.

Durante la fase della frequentazione, è bene imparare a capire non solo i propri sentimenti ma anche quelli del partner. E’ facile cadere nella trappola della figura narcisistica, che inizialmente, tenderà a far vedere di quanto più bello al momento alla persona che deciderà di frequentare. Il partner narcisista, è molto pericoloso, soprattutto i primi tempi, poiché cercherà di mettersi in mostra e di vendersi come la migliore persona possibile per instaurare una relazione morosa.

Entrambi però…

Entrambi, però amano solo nella misura in cui l’ altro riesca a soddisfare i loro bisogni e a farli stare bene con se stessi, cosa che poi non li soddisferò mai abbastanza, quindi anche per i partner, è inutile impegnarsi, tanto ne lo apprezzeranno e ne lo capiranno.