Freud: ‘Eliminare le persone nocive dalla propria vita non significa odiarle’

A volte è necessario lasciar andare ciò che fa soffrire per ritrovare la pace. A tal riguardo, il padre della psicanalisi Sigmund Freud diceva che: “Eliminare le persone nocive dalla propria vita non significa odiarle, significa avere solamente rispetto per se stessi”.

Per Freud, a volte bisogna fare una scelta: la propria felicità o quella dell’altro. Eliminare qualcuno dalla propria vita non significa odiarlo ma solamente aver preso consapevolezza del fatto che potrebbe essere nocivo.

Ci sono dei momenti in cui bisogna farsi coraggio e dire addio alla persona che non ci fa stare più bene e ci rende infelici. Lasciare andare l’altro è un gesto di rispetto verso di noi e verso i nostri principi. “Non siamo mai così indifesi verso la sofferenza, come nel momento in cui amiamo”…

Ricordiamo che Sigmund Freud, è stato, nel corso della sua vita un grande neurologo, psicoanalista e filosofo austriaco, fondatore della psicoanalisi, sicuramente la più famosa tra le correnti teoriche e pratiche della psicologia. Le sue teorie costituirono una vera e propria rivoluzione nel pensiero occidentale.

Freud è noto per aver elaborato una teoria scientifica e filosofica, secondo la quale i processi psichici inconsci esercitano influssi determinanti sul pensiero, sul comportamento umano e sulle interazioni tra individui.

“Il momento in cui un uomo si interroga sul significato e sul valore della vita, egli è malato, dato che oggettivamente non esiste nessuna delle due cose; col porre questa domanda uno sta semplicemente ammettendo di avere una riserva di libido insoddisfatta provocata da qualcos’altro, una specie di fermentazione che ha condotto alla tristezza e…”

Di formazione medica, tentò di stabilire correlazioni tra la visione dell’inconscio, rappresentazione simbolica di processi reali, e delle sue componenti con le strutture fisiche della mente e del corpo umano, teorie che hanno trovato parziale conferma anche nella moderna neurologia e psichiatria….Continua a leggere qui

Loading...

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On