Seleziona una pagina

Come capire quando una persona non è disponibile emotivamente ad iniziare una storia d’amore?

Quando ci si innamora di qualcuno o si sente il bisogno di approfondire l’amicizia o un rapporto, è bene capire se dall’altra parte c’è disponibilità ad accogliere questi sentimenti.

Spesso, infatti, le persone che non sono emotivamente pronte ad affrontare una relazione ma non lo ammettono da subito, anzi. Coloro che non sono pronti, generalmente tendono a nasconderlo fino a quando le cose non si complicano o la situazione diventa più seria per entrambi.

Iniziare una relazione, implica tutta una serie di impegni e obblighi e impegni. Quando due persone iniziano a frequentarsi e man mano le cose iniziano a farsi serie, è bene cercare di capire i sentimenti di entrambi.

Cosa si nasconde dietro la paura di una relazione?

Generalmente, dietro questo tipo di paure, si celano brutte esperienze e relazioni precedenti finite in maniera burrascosa o distruttiva. Chi non è pronto ad impegnarsi emotivamente, a volte, prova anche a farlo ma è solo dopo una serie di incontri che getterà la spugna e si renderà conto che non è il caso di iniziare qualcosa che non si è in grado di mandare avanti.

Fine di una relazione:

Bisogna considerare che la fine di una relazione è sempre un evento traumatico e difficile da digerire, soprattutto dopo una relazione amorosa di tanti anni alle spalle. Quando un amore finisce è bene accogliere il dolore e la sofferenza r ricaricarsi.

OGGI VI CONSIGLIAMO UNA NUOVA LETTURA RIGUARDO LE RELAZIONI DI COPPIA E LE UNIONI: “C’è sempre un modo in amore: Psicologia dell’amore

CLICCA QUI E SCARICA IL TESTO:

E’ un lutto da elaborare in tutti i sensi, ma non un lutto vero, un lutto dell’anima che colpisce al cuore di chi viene lasciato o si trova costretto a lasciate. Gli specialisti spiegano che il cuore soffre molto, l’anima e tutto il resto. Ci si sente di nuovo vulnerabili, esposti al mondo esterno, soli e abbandonati e si ha paura di cominciare una nuova storia e soprattutto si teme di non riuscire più a vivere senza il partner.

Sentimenti contrastanti verso il proprio/a ex:

Quando una persona ha paura di impegnarsi o lo trova faticoso, forse è perché prova ancora dei sentimenti contrastanti verso il proprio ex. Non è facile uscire mentalmente da una relazione e spesso, gli esperti, sconsigliano di cominciare subito ad uscire con qualcuno, soprattutto se si sta attraversando la fase delle ripresa.

Momenti della vita:

A volte però non esistono motivazioni specifiche e facili da individuare, quando uno dei due non riesce ad impegnarsi in una relazione. La mente umana, difatti, è difficile da comprendere e spesso, le persone si trovano ad attraversare delle fasi transitorie, che non consentono di avvicinarsi emotivamente ad un’altra persona.

E TU NON SEI ANCORA ABBONATO AD AMAZON PRIME?

PROVALO. CLICCA QUI E INIZIA A BENEFICIARE DEL SERVIZIO AMAZON PRIME. VIDEO, LIBRI MUSICA, VELOCITÀ’ E TANTO ALTRO. ISCRIVITI E’ GRATIS

Non gli piaci abbastanza!

Bisogna elaborare anche che potrebbe esserci questa ipotesi. Quando una persona è distaccata e non è disposta ad impegnarsi a dovere in una relazione, forse è perché non si sente presa abbastanza. Non è, infatti, sempre lecito che i sentimenti siano corrisposti. Può accadere che uno dei due sia più coinvolto dell’altro e questo, a lungo andare, porterebbe a degli enormi divari.

Capire se si ama o meno è ostico. Riuscire ad impegnarsi con una persona anche. Quando si inizia una relazione, si ci mette in gioco e si ci espone dinanzi ad un potenziale estraneo che, si spera, possa diventare la persona più importante in futuro. Quando si inizia ad uscire con qualcuno, però è bene captare tuti i segnali e cercare di capire le intenzioni dell’altro. Non è facile, però se una persona è scostante, sparisce e riappare, non si dichiara e resta sempre impassibile, allora forse è il caso di chiedersi se è bene proseguire.