Victor Hugo: ‘Amare è sentirsi completi’

“Amare è sentirsi completi”. Per il celebre scrittore Victor Hugo, l’amore è l’essenza della suprema completezza. Due persone che si amano devono essere capaci di completarsi a vicenda. Solo l’amore condiviso crea completezza. Un uomo senza amore è come un contenitore vuoto.

Per l’autore è importante saper e imparare a riconoscere questo sentimento. Amore non è solo gioia, ma in alcuni casi anche sofferenza e disperazione. Sentimenti contrastanti che però fanno sentire più che mai l’uomo vivo e forte. L’amore è l’unico sentimento capace di unire due persone per sempre. Lo scrittore ha parlato molto di amore nei suoi testi, descrivendo le relazioni in maniera straordinariamente attuale.

“Amare od aver amato, basta: non chiedete nulla, dopo. Non è possibile trovare altre perle nelle oscure pieghe della vita: amare è esser completi”..

Ma chi era veramente lo scrittore Victor Hugo?

Conosciuto e apprezzato in tutto il mondo anche grazie ad una delle sue più celebri opere  come “Notre Dame de Paris” (1831), Hugo però ha scritto anche versi e poesie di straordinario livello.

Le opere  di Victor Hugo possono così essere considerate il punto di inizio del Romanticismo francese, un romanticismo meno melanconico e più vivo, più ricco, più coinvolgente, più caldo.

Victor Hugo amore

Definito anche il padre del Romanticismo in Francia. Tra i principali teorici ed esponenti principali del movimento letterario romantico, Hugo seppe tenersi lontano dai modelli malinconici e solitari che caratterizzavano i poeti del tempo, riuscendo ad accettare le vicissitudini non sempre felici della sua vita per farne esperienza esistenziale e cogliere i valori e le sfumature dell’animo umano.

Una svolta epocale nella storia della letteratura avviene nel 1827, con l’uscita del dramma storico Cromwell, considerato il manifesto delle nuove teorie romantiche. Nella lunga prefazione Hugo si oppone alle convenzioni del teatro classico, tra cui le tre unità aristoteliche…Continua a leggere qui

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On