Quando in una coppia di verifica un momento di crisi, spesso il tradimento da parte di uno dei due è dietro l’angolo.

Sfortunatamente, i tradimenti avvengono anche in assenza di litigi e tensioni. Ma perché le persone tradiscono? E soprattutto, con il progresso, sono diventati più gli uomini o le donne dei traditori?

Tradire non è mai un atto da premiare. Gli esperti di coppia e gli psicoterapeuti hanno avanzato diverse teorie al riguardo, tutte contrastanti ma allo stesso tempo logiche. Il tradimento è una sora di sfogo, di scappatoia dalla routine di coppia, un comportamento che adottano le persone per via di diverse ragioni. Spesso, quando l’uomo tradisce tende poi a pentirsi e a tornare sui suoi passi mentre la donna, quando si incammina verso la strada del tradimento, difficilmente tornerà dal partner.

Chi tradisce, in genere, lo fa perché sente in qualche modo il bisogni di scappare via da qualcosa che non lo appaga più, o perché ha semplicemente voglia di trasgredire. A volte, il tradimento arriva in modo del tutto involontario, altre volte, invece, è programmato e continuato.

SE SIETE INTERESSATI ALLA QUESTIONE OGGI VI CONSIGLIAMO UNA LETTURA ADATTA A TUTTI, SIA AGLU UOMINI CHE ALLE DONNE: “L’arte giapponese di curare le ferite dell’anima” 

CLICCA QUI E SCARICA IL TESTO

Secondo recenti studi, pare che la persona che mantenga economicamente entrambi all’interno della coppia, sia anche maggiormente incline al tradimento. A dimostrarlo sono stati i ricercatori che hanno poi pubblicato tutto sull’American Sociological Review. Secondo questa indagine, il potere economico darebbe la spinta per fare qualsiasi cosa, nascondendosi dietro l’alibi della stabilito economica.

Ma la domanda di oggi è: Tradiscono più le donne o gli uomini? Secondo recenti studi, pare che le donne abbiano voluto prendersi una rivincita nei confronti degli uomini e per questo sarebbero portate a tradire maggiormente. Dal canto suo, l’uomo avrebbe perso la voglia di intraprendere relazioni extra, per via della noia o dei possibili problemi che potrebbero emergere per una eventuale scoperta dello stesso. Di solito l’uomo non ama cambiare e questo, ad oggi, lo porterebbe ad evitare crisi e discussioni con la partner.

E TU NON SEI ANCORA ABBONATO AD AMAZON PRIME?

PROVALO. CLICCA QUI E INIZIA A BENEFICIARE DEL SERVIZIO AMAZON PRIME. VIDEO, LIBRI MUSICA, VELOCITÀ’ E TANTO ALTRO. ISCRIVITI E’ GRATIS

Ricordiamo che il tradimento comporta nella maggioranza dei casi, gravi conseguenze psicologiche e di autostima. Scoprire un evento simile è sempre traumatico per chi lo riceve. Spesso, accade che il fedifrago, una volta commesso l’evento criminoso, decide di pentirsi e di chiedere perdono al partner, cercando così di svuotare e liberare la sua coscienza. Ma è davvero così facile confessare e pretendere il perdono?

Tradimento

Tradire non è mai la soluzione migliore ma quando accade bisogna prenderne atto e assumersi tutte le conseguenze. Spesso, uomini e donne tendono a tradire per noia, per mancanza di passione o per debolezza emotiva. Gli psicologi tuttavia, consigliano sempre la strada della comunicazione a seguito di eventi dannosi come un tradimento.