Toninelli: ‘Autostrade metta i soldi ma il ponte lo facciamo noi’

Dure e decise le parole d Toninelli, il ministro delle infrastrutture dopo il crollo del ponte Morandi a Genova. ‘Autostrade metta i soldi ma il ponte lo facciamo noi’. Con questa affermazione il ministro mette i punti sulle i con Autostrade.

“Che Autostrade debba ricostruire il ponte è scontato in termini risarcitori – ha detto -, ma è altrettanto normale che non possa ricostruire. Sarebbe irrispettoso nei confronti delle famiglie e dei cittadini”, dice ancora Toninelli. “Bisogna smettere di inseguire le emergenze e bisogna ricominciare a programmare gli interventi per evitare che eventi di questo genere vengano a determinarsi. La prima vera grande opera di cui ha bisogno questo Paese è un imponente e organico piano di manutenzione ordinaria e straordinaria”.

Toninelli: 'Autostrade metta i soldi ma il ponte lo facciamo noi'

Alla domanda se sia o meno preoccupato dai tempi lunghi di un’eventuale gara per l’affidamento dei lavori di ricostruzione, il ministro delle Infrastrutture ha replicato: “Mi preoccupa più che il ponte venga ricostruito da chi lo ha fatto crollare”.

Autostrade intanto pubblica online, rendendo “pubblico e accessibile a tutti i cittadini”, il testo della convenzione con il ministero, una risposta a “polemiche e strumentalizzazioni”. La società sottolinea come “nessuna norma interna o prassi internazionale prevede la pubblicazione di tali documenti. Ciò anche per assicurare parità di condizioni sul mercato tra i vari operatori del settore, anche per il caso di nuove procedure di affidamento”. Cliccate per vederlo tutto qui

Ricordiamo, che il ponte è crollato lo scorso 14 agosto. Una tragedia che ha colpito l’Italia intera. Al momento si attende per la demolizione dell’altra parte del ponte rimasto ancora in piedi, per miracolo, viste le condizioni in cui riversa da tempo. Intanto è in corso in procura a Genova una riunione tra il procuratore capo Francesco Cozzi, l’aggiunto Paolo D’Ovidio e i consulenti nominati Malerba e Buratti.

Loading...

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On