Smonta l’autovelox per evitare la multa

Autovelox_orange_Italy_30_2Dopo essere passato a folle velocità davanti l’autovelox, torna indietro e lo smonta, nel timore d’esser stato fotografato.

Un uomo di 41 anni residente a Varese, è stato arrestato dai carabinieri mentre smontava, con una pinza, un autovelox presente su una statale del Piacentino.

Nella mattina di Pasquetta, l’uomo è sfrecciato davanti l’autovelox con la sua auto, poi si è fermato, ha accostato la macchina ed è sceso, dirigendosi a piedi verso l’apparecchio, con il timore che la sua velocità troppo elevata, fosse stata immortalata.

A questo punto armato di pinza, ha iniziato a smontare il velobox con l’intenzione di prendere la particolare macchinetta fotografica che si trova all’interno. Alcuni automobilisti di passaggio e alcuni clienti dei locali, presenti nei paraggi, hanno notato l’uomo che armeggiava sulla colonnina meccanica e insospettiti, hanno chiamato i carabinieri, che sono arrivati pochi minuti dopo cogliendo l’uomo nell’atto di estrarre la macchinetta.