Seleziona una pagina

Si resta sempre intrappolati nelle storie non vissute? Perché è così difficile dimenticare un passato che non ha nemmeno una sua vera storia?

Gli amori mai vissuti e le storie difficili, sono da sempre un ricordo ostico da mandare giù in amore e in qualche modo, si resta ancorati ad un passato che non esiste.

Questo, inevitabilmente si ripercuote anche sulla vita quotidiana e, a lungo andare, potrebbe creare problemi con la ricerca di un nuovo partner.

Il fatto di aver sofferto e di non aver vissuto una storia, porta con se tutta una serie di ricordi e occasioni perse, che fanno soffrire la mente. In questo modo ci si mette in discussione e la natura dei sentimenti prende una piega del tutto diversa. Ci si sente inappropriati e delusi.

La delusione amorosa non è mai facile da mandare giù e le relazioni che hanno avuto un inizio burrascoso e di conseguenza nemmeno un vero inizio, possono ledere l’autostima e non solo.

Questo mette a rischio anche le relazioni future, che verranno, sempre e comunque messe a paragone con quell’amore che non è mai decollato.

Quando un amore non decolla e fa soffrire, tutto ciò che viene dopo sembra essere meno importante di quello vissuto precedentemente o peggio ancora non vissuto. Si tenderà quindi a rimpiangere sempre il passato e a credere che quella persona sarebbe stata l’unica adatta ad una vita a due. Questo, molte volte, però non è così e quelli che col tempo sono riusciti a riprendere i rapporti con una vecchia fiamma, si sono resi conto che tutto ciò che la mete aveva creato e riposto nell’altro, non era poi così importante.

Perché si ha paura dell’amore?

L’uomo è un animale sociale e pertanto è portati alla socialità e alla ricerca di legami interpersonali continui. Anche la ricerca di un partner è importante per avere una vita sociale soddisfacente. Nonostante sia forte il bisogno di amare ed essere amati, questo allo stesso tempo spaventa.

Si ha paura di amare perché si ha paura di soffrire e di rimanere delusi dall’amore stesso. Il rimedio a questo timore è innamorarsi e vivere, tuttavia, molti non ci riescono e gli esperti consigliano di vivere il più possibile serenamente e di imparare a frequentare molte persone positive che portino gioia e aiutino la persona a sbloccarsi. Si ha bisogno di ammettere che questa paura esiste per far si che scompaia. La psicologia invita ad analizzarsi e farsi aiutare, soprattutto da persone vere e sincere.

OGGI VI CONSIGLIAMO UNA LISTA DI LIBRI SULLE RELAZIONI E SUI PROBLEMI AMOROSI:

CLICCA QUI E SCARICA LA LISTA COMPLETA

Quante volte ci si può innamorare nella vita?

Dipende: Dipende molto dalle persone e dalla fortuna, una componente per nulla di poco conto in questa vita. Non sono molte, infatti le probabilità di poter incontrare più volte l’amore. L’amore però si cerca in un certo modo, nel senso che ci sia il bisogno di fare qualcosa affinché possa raggiungerci. Se una persona non esce mai, non parla mai con nessuno ed è piuttosto restia a conoscere gente nuova, è difficile che le probabilità di trovare l’amore siano elevate.

Bisogna anche tener presente che le cose accadono in pochi attimi e che spesso l’amore arriva quando meno ce lo si aspetta, tuttavia, è bene far si che le probabilità siano più alte.

Lo scrittore Franz Kafka, ad esempio, diceva che, anche in amore che “chi cerca non trova, ma chi non cerca viene trovato”. Questa frase ci sembra utile per spiegare che molte volte è inutile cercare ad ogni costo un partner e trovare qualcuno, pur sapendo che non sarà quello giusto solo per non rimanere soli.

E TU NON SEI ANCORA ABBONATO AD AMAZON PRIME?
PROVALO. CLICCA QUI E INIZIA A BENEFICIARE DEL SERVIZIO AMAZON PRIME. VIDEO, LIBRI MUSICA, VELOCITÀ’ E TANTO ALTRO. ISCRIVITI E’ GRATIS

Riguardo al numero di volte, beh dipende. Gli esperti dicono che ci si può innamorare tre volte nella vita. Il primo amore è quello adolescenziale, quello che non dura ma che lascia u ricordo.

E’ davvero possibile dimenticare un grande amore? 

Sono davvero tante le persone, che a seguito della rottura di un rapporto lungo e importante, decidono di andare da uno psicologo per cercare di andare avanti, chiudere con il passato e rimarginare la ferita interiore creatasi.

Quando una persona ti sta perdendo e non se ne rende conto cosa fare?
Quando una persona ti sta perdendo e non se ne rende conto cosa fare?

Quando una storia finisce, tutti i sentimenti e i ricordi più belli riaffiorano e la paura di non riuscire più a sorridere e ad amare è molta. Il consiglio che danno gli esperti è quello di guardare avanti e pensare che il futuro riserverà sempre qualcosa di nuovo non per questo negativo, a volte molto, molto positivo.