Rapporti di coppia e amore: A seguito di un lungo o breve periodo di crisi, ci si chiede spesso se sia opportuno continuare o andare avanti, chiudendo definitivamente la relazione o riprovare…

Ma qual’è la decisione giusta da prendere? Si può ricostruire un rapporto già deteriorato dalle crisi e dalle liti o peggio ancora a seguito di un evento traumatico come il tradimento?

Gli esperti occidentali, hanno spesso pareri contrastanti e diverse teorie dinanzi a questo problema. A pensarla invece in modo completamente diverso, gli asiatici che da sempre puntano sulla metafora del Kintsugi per ricucire qualsiasi cosa rotta, esaltando il vissuto. Tale tecnica, non ha nulla a che vedere con i rapporti ma la metafora del vaso rotto, aiuta, in questo caso, a pensare se è un bene provare a raccogliere i “cocci rotti” di un rapporto per risistemare la relazione e renderla più forte.

La tecnica del Kintsugi:

letteralmente “riparare con l’oro”, è una pratica giapponese che consiste nell’utilizzo di materiali preziosi come oro o argento per la riparazione di oggetti rotti o deteriorati.

Tale pratica, permette di ottenere degli oggetti preziosi sia dal punto di vista economico sia da quello artistico: ogni ceramica riparata presenta un diverso intreccio di linee dorate unico ed irripetibile per via della casualità con cui la ceramica può frantumarsi. La pratica nasce dall’idea che dall’imperfezione e da una ferita possa nascere una forma ancora maggiore di perfezione estetica e interiore. Clicca qui se vuoi sapere di più.

CLICCA QUI E SCARICA IL TESTO PER CAPIRE COME RICOSTRUIRE LE COSE ANDATE DISTRUTTE O QUASI:

CLICCA QUI E LEGGI IL LIBRO

Amore e crisi di coppia:

Questa storia insegna come in realtà, quando vi è alla base un sentimento forte come l’amore, si possa tentare di ricucire tutto. Le relazioni non sono mai uguali e ogni coppia ha un suo vissuto, una sua regola, una sua logica. La logica nelle relazioni non esiste ma la volontà di far continuare le cose si. Se la coppia si ama ed è disposta a superare i risentimenti, forse sarà possibile andare avanti.

Se la coppia è in crisi, bisogna imparare a superare risentimenti per ricostruire una relazione consapevole e stabile. Sembra impossibile, ma con amore, una buona dose di pazienza e di voglia di stare insieme è possibile ritrovare la pace perduta.

Gli esperti affermano che oggi è davvero ostico restare insieme, soprattutto per via dello stile di vita e delle opportunità che la vita offre. La coppia, superata la fase dell’innamoramento,  infatti ha bisogno di trovare un proprio equilibrio e una stabilità affettiva che perduri nel tempo.

OGGI VI CONSIGLIAMO ANCHE QUESTO LIBRO PER CAPIRE LA COPPIA E PER SUPERARE I RISENTIMENTI: SE ANCORA NON LO HAI LETTO, CLICCA QUI E SCOPRI IL LIBRO:
“Se la coppia è in crisi. Impara a superare frustrazioni e risentimenti per ricostruire una relazione consapevole” di Russ Harri:
CLICCA QUI
Se la coppia è in crisi. Impara a superare frustrazioni e risentimenti per ricostruire una relazione consapevole


“Un libro per ritrovare l’equilibrio se la coppia è in crisi, per capire se è davvero finita, o per creare, realisticamente, una relazione autentica, gioiosa, duratura, fondata sull’amore”…

La coppia armonica:


Esperti di coppia e psicoterapeuti sono concordi nell’affermare che oggi, una coppia che funziona, è quella he sta bene e che vive in armonia si rispetta e si ama.
Le differenze tra l'amore benevolo e l'amore bisognevole

All’interno di una coppia armonica c’è prima di tutto alla base l’ascolto, il rispetto e la voglia di fare felice l’altro. Una coppia che funziona ha abitudini sane, fa tutto insieme, non si separa mai o quasi mai, preferirebbe l’altro alla compagnia di chiunque altro.