Seleziona una pagina

Si cambia dopo la fine di una relazione difficile? Cosa succede alla mente quando subisce una perdita e una delusione d’amore?

Gli esperti spiegano in modo ampio il processo di guarigione a seguito di una fine di relazione di coppia. Quando una storia finisce, soprattutto quelle più stabili e che sembravano durature, la mente attraversa diverse fasi di lutto e rabbia, che pian piano portano il cervello a ragionare e a cercare di eliminare il dolore.

Quando si verifica un evento simile, inevitabilmente è stato dimostrato che la mente evolve e cambia modo di agire, soprattutto nelle relazioni future. Chi si è scottato avrà sempre paura di farlo di nuovo e per questo agirà in modo diverso, con maggiore timore e paura di soffrire.

Questo complesso rischia però, a lungo andare, di precludere eventi positivi che potrebbero nascere e di evitare nuove emozioni.

Non esiste un paracadute in amore!

Il paracadute in amore non c’è e quindi bisogna per forza rischiare se si vuole provare ad avare una nuova relazione. Le persone più introverse e insicure, a seguito di una fine di relazione avranno inevitabilmente maggiore difficoltà ad intraprendere nuove storie e pertanto, è necessario iniziare un lungo percorso mentale, da soli o con un esperto al fine di sbloccare la mente.

OGGI CONSIGLIAMO UNA LISTA DI LIBRI SUL TEMA DELLE RELAZIONI AMOROSE DIRETTAMENTE SCELTI DAL NOSTRO PUBBLICO.
CLICA QUI E SCARICA BOOK ED E-BOOK

Secondo gli esperti la fine di una relazione è un’esperienza fortemente emotiva e talvolta può causare anche malessere fisico e senso di stanchezza. E’ un lutto da elaborare in tutti i sensi, ma non un lutto vero, un lutto dell’anima che colpisce dritto al cuore di chi viene lasciato o si trova costretto a lasciate. Gli specialisti spiegano che il cuore soffre molto, l’anima e tutto il resto. Ci si sente di nuovo vulnerabili, esposti al mondo esterno, soli e abbandonati e si ha paura di cominciare una nuova storia e soprattutto si teme di non riuscire più a vivere senza il partner.

E TU NON SEI ANCORA ABBONATO AD AMAZON PRIME?
PROVALO. CLICCA QUI E INIZIA A BENEFICIARE DEL SERVIZIO AMAZON PRIME. VIDEO, LIBRI MUSICA, VELOCITÀ’ E TANTO ALTRO. ISCRIVITI E’ GRATIS

Le fasi per poter ripartire:

Può sembrare un controsenso ma il dolore va accolto e vissuto, soprattutto a seguito di una brutta storia finita male. Ognuno ha i suoi tempi ma il dolore va superato a pieno prima di ripartire. Bene quindi ai pianti e ai giorni passati in casa al chiuso. Il corpo e la mente hanno bisogno di elaborare la situazione e di ricaricarsi.

Durante i giorni dell’abbandono la mente avrà bisogno di riposo, di rigenerarsi e allora bene alle lunghe dormite per guarire le ferite interne del dolore causato da un amore finito.

Dopo mesi di sofferenza, anche nascosta un giorno vi sveglierete finalmente liberi e disintossicati da questa storia finita ed è qui che potrete finalmente cominciare a pensare ad un futuro probabile partner e a scegliere come e dove trovarlo. Vi ricordiamo che non si tratta di una cosa meccanica, l’amore arriva sempre per caso. Certo è che avere bene in mente cosa volete vi aiuterà a trovare solo ciò che cercate.

Si guarisce del tutto dopo la fine di una relazione?

Il dolore è avvenuto e non si può far nulla per tornare indietro. Quando il cuore subisce una ferita a causa della fine di una storia, guarisce ma i segni restano. La mente elabora ed è capace di rigenerare, tuttavia, col tempo nonostante il ricordo sia lontano, resterà sempre un rimasuglio.

Mai fidarsi delle grandi e rapide dichiarazioni d'amore
Mai fidarsi delle grandi e rapide dichiarazioni d’amore

Questo ricordo servirà per ragionare e imparare dai propri errori. Bisogna quindi saper convivere col passato e con le sofferenze passate.

Il futuro è qualcosa che riserverà delle sorprese e pertanto è bene imparare ad accoglierle ma con la capacità di ragionare e di saper evitare vecchi errori a seguito di un bagaglio alle spalle nel mondo delle relazioni amorose.