Attualità

Separazione, via l’assegno di mantenimento e doppia residenza per i figli

Ci sono novità per quanto riguarda le separazioni e i divorzi. Via l’assegno di mantenimento, doppia residenza per la prole e tempi paritetici da spendere insieme.

Queste sono alcune delle novità presenti nelle “Norme in materia di affido condiviso, mantenimento diretto e garanzia di bigenitorialità”, che a settembre finirà in discussione a Roma.

Il senatore Simone Pillon si è espresso in merito alla questione sul Messaggero.it e ha detto: “Non ci sarà più l’obbligo di versare soldi all’altro genitore, perché il mantenimento dei figli sarà un onere di entrambi che provvederanno in maniera diretta, come accade nelle coppie conviventi, salvo diverso accordo”. In casi limite interverrà il giudice che stabilirà il mantenimento diretto “sulla base del costo medio dei beni e servizi per i figli, individuato su base locale in ragione del costo medio della vita come calcolato dall’Istat”.

In caso di difficoltà dice Pillon che sono previsti degli adeguati meccanismi di recupero durante i periodi di vacanza”. Via quindi il principio dell’assegnazione della casa.

Da ricordare, che Il fenomeno delle separazioni e dei divorzi è in progressivo aumento ed è spesso caratterizzato dal coinvolgimento di bambini e adolescenti.

Secondo i più recenti dati ISTAT, nell’ultimo anno le separazioni in Italia sono state 88.288 e i divorzi 51.319. Sebbene in lieve calo rispetto al 2011 (rispettivamente -0,6% e -4,6%), entrambi i fenomeni sono notevolmente aumentati nell’arco degli ultimi decenni: se nel 1995 per ogni 1.000 matrimoni erano 158 le separazioni e 80 i divorzi, nel 2012 si arriva a 311 separazioni e 174 divorzi.

Tuttavia, ricordiamo che il testo attualmente in parlamento chiarisce che l’assegno divorzile però cessa di essere dovuto nel caso di nuove nozze, di unione civile con un’altra persona o di una stabile convivenza del richiedente, precisando che l’obbligo non sorge nuovamente a seguito di separazione, di scioglimento dell’unione civile o di cessazione della convivenza.

Serena Di Sisto

Condividi
Scritto da
Serena Di Sisto

Post recenti

Anche dalla relazione peggiore si può imparare qualcosa?

Anche dalla relazione peggiore si può imparare qualcosa? Cosa accade alla mente quando si elabora…

2 giorni ago

Le differenze fra uomo e donna narcisista in coppia

Le differenze fra uomo e donna narcisista in coppia esistono ed è essenziale distinguerle per…

5 giorni ago

Le tecniche che un narcisista usa in coppia per screditare l’altro

Le tecniche che un narcisista usa in coppia per screditare l'altro sono difficili da individuare…

7 giorni ago

Nessuna relazione è una perdita di tempo. Come mai?

Nessuna relazione è una perdita di tempo. Se non ti ha portato quello che vuoi,…

1 settimana ago

Non inseguire chi sa dove trovarti. Ecco perché

Non inseguire chi sa dove trovarti. Bisogna superare la paura della solitudine altrimenti si rischia…

2 settimane ago

Se un narcisista vuole lasciarti userà le seguenti tecniche. Ecco quali

Se un narcisista vuole lasciarti userà le seguenti tecniche. Ecco quali sono e come evitare…

2 settimane ago