Seleziona una pagina

Se vuoi puoi, qualsiasi cosa si può superare, soprattutto quando c’è amore, il resto è una scusa.

Le persone spesso si illudono e sperano, che il partner o la persona di cui sono innamorate, cambino, o facciano quel passo che tanto dicono di non poter fare al momento. In amore però non esistono le scuse e i tempi lunghi. Tutto ciò che la persona dice di non poter fare è una scusa. Chi vuole c’è e solo chi non vuole non c’è.

“Vorrei vederti ma non ho tempo”:

Il “vorrei ma non posso” è la classica scusa a cui, puntualmente, tutte le persone innamorate credono. Quando la persona che si ama dice che vorrebbe passare del tempo con voi ma non ne ha, beh non credeteci perché è solo una scusa.

La verità è che chi vuole, c’è sempre e chi ha voglia, il tempo lo troverà o lo cercherà. Sono molti coloro che si illudono e che lasciano solo false attese e promesse mai mantenute ai partner del momento o comunque destinati a diventare momentanei.

Le storie e le promesse degli amanti:

Facciamo un classico esempio: Avete presente quelle persone sposate che hanno una relazione extra coniugale e promettono all’amante, prima o poi, di lasciare la moglie o il marito ma che poi, fino alla fine non lo fanno mai? Ecco diffidate da chi fa così. Anche questa è una scusa bella e buona di chi si nasconde e cerca di tenere il cosiddetto “piede in due scarpe”.

Si tratta di un classico esempio che spiega come siano strane le dinamiche all’interno di una relazione. Quando si ama, ci si illude, o semplicemente, si spera.

Il problema è che chi promette e non mantiene, difficilmente lo farà anche in seguito. Quando si arriva a questa consapevolezza, per quanto triste e deludente possa essere, bisogna avere il coraggio di chiudere e di lasciare andare chi non è disposto a fare un passo avanti.

Meglio essere rifiutati per ciò che si è, che essere amati perché si tende ad assecondare ciò che gli altri vogliono.

Non è raro sentire storie di persone che cercano di annientarsi pur di restare con la persona amata, pur di piacere alla persona con cui si sta.

In amore, però, non dovrebbe esistere questo e nessuno dovrebbe dover nascondere la propria personalità per nessuno. Si tratta di un gesto poco carino nei propri confronti e nei confronti dell’altro.

Perché in una storia d’amore c’è sempre uno più coinvolto dell’altro?

L’amore non è mai vissuto in modo uguale e in coppia, c’è sempre chi lo vive più intensamente rispetto all’altro. L’amore non è misurabile ma gli atteggiamenti a volte possono indurre a pensare che l’altro sia meno legato al proprio partner.

Quando amiamo speriamo che l'altro ricambi allo stesso modo
Quando amiamo speriamo che l’altro ricambi allo stesso modo

L’amare meno o l’amare di più, a volte, non dipende dai sentimenti verso l’altro, ma dal fatto di aver avuto un vissuto differente e per nulla agevole all’amore e agli affetti. Il contesto culturale dove una persona nasce e cresce, il più delle volte è decisivo per la creazione del carattere.