Reddito di cittadinanza, c’è tempo fino a fine mese per presentare la domanda

Al via in questi giorni per la presentazione delle domande del Reddito di Cittadinanza, c’è tempo fino a fine mese per presentare la domanda. Ma chi può farla ancora?

Pare che i primi pagamenti all’interno della card arriveranno nel mese di maggio. Ad ipotizzarlo è stata la Consulta dei Caf che, in assemblea, ha approvato l’ipotesi di accordo raggiunta con l’Inps sui compensi per ogni pratica elaborata. Tuttavia secondo l’ultima indagine effettuata dall’Istat, solo un beneficiario su 3 del reddito di cittadinanza sarà obbligato ad aderire al patto per il lavoro, mentre gli altri 2 potranno usufruire del sostegno economico senza alcun vincolo lavorativo.

donne disoccupate

INPS: Bonus

Molte sono le critiche che stanno arrivando in queste ore dopo il via libera di Reddito e Quota 100 dal Senato. L’opposizione si scaglia duramente sulle scelte del Governo e dice che sono attività che andranno a ricadere negativamente sulla crescita del Paese.

Ricordiamo che la richiesta per il Reddito di cittadinanza va fatta attraverso la compilazione di alcuni moduli disponibili online che sono in tutto tre, identificati con le sigle SR180, SR181 e SR182. Ciascun modulo si può scaricare e stampare oppure compilare direttamente sul pc cliccando sulle singole caselle da attuabili. Il Reddito di Cittadinanza, disciplinato dal decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4, è un sostegno per famiglie in condizioni disagiate finalizzato al reinserimento nel mondo del lavoro e all’inclusione sociale. Consiste in un beneficio economico accreditato ogni mese sulla Carta RdC, una nuova carta prepagata, diversa da quelle rilasciate per altre misure di sostegno.

a domanda può essere presentata: • in modalità cartacea, presso gli uffici postali avvalendosi del modello di domanda predisposto dall’Inps, a partire dal 6 marzo 2019 (e da ogni giorno 6 del mese). La domanda verrà inserita subito nel portale del Ministero del Lavoro dall’operatore di sportello di Poste • on-line, direttamente sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali al link www.redditodicittadinanza.gov.it tramite le credenziali SPID (informazioni sul sitowww.spid.gov.it)
• la raccolta delle domande avverrà anche presso i Centri di Assistenza Fiscale (CAF).

Fonte Inps

Loading...

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On