Reddito cittadinanza. Le lauree richieste per fare i tutor, stipendi di 1.700 € al mese

Nuove notizie per quanto riguarda il tanto atteso Reddito di cittadinanza che partirà dal mese prossimo. Attualmente sono richieste le figure die tutor che seguiranno i richiedenti del servizio. Ecco le lauree richieste per fare i tutor. Pare che siano previsti stipendi da 1.700 € al mese per ogni assunto. Vediamo di cosa si tratta:

I navigator, i tutor che seguiranno i beneficiari del Reddito di cittadinanza previsto dal Governo Lega M5S, saranno 10.000. Per loro ci saranno redditi anche da 30mila euro l’anno, un risultato questo che potrebbe rimettere in augue tutte le lauree che per tanto tempo non hanno portato lavoro alle nuove leve. Pre che 6.000 tutor saranno assunti direttamente da ANPAL, i rimanenti 4.000 invece dalle Regioni.

Legge stabilità: 1,2 milioni di assunzioni a tempo indeterminato

Ma quali sono le lauree richieste per essere assunti? Pare che servirà avere la aurea in Economia, Giurisprudenza, Sociologia, Psicologia, Scienze della formazione. Il contratto, inoltre sarà collaborazione co.co.co e la durata sarà di due anni. La domanda di accesso sarà pubblicata sul Sito dell’Agenzia Nazionale delle Politiche Attive, la selezione sarà basata su un colloquio.

Secondo il quotidiano Avvenire, la selezione sarà molto rapida. Una scrematura sulla base dei curricula inviati e poi un colloquio individuale: questa la procedura. Nessun concorso, nessuna prova scritta o quiz.

Loading...

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On