Quando una persona ti sta perdendo e non se ne rende conto cosa fare?

Quando una persona ti sta perdendo ma non se ne rende conto, cosa è meglio fare?

All’interno di una coppia esistono alti e bassi, tuttavia, quando è uno dei due a subirli e a sentire il peso della relazione, cosa fare per salvare la coppia o per far capire al partner che lo sta perdendo?

La coppia, normalmente affronta vari processi e fasi di transizione, al cui interno si sviluppa il legame di coppia e la stabilità. Col passare del tempo però, uno dei due, potrebbe manifestare del malessere e delle difficoltà a portare avanti una storia e questo, il più delle volte a causa di uno dei due partner, di solito, il più egocentrico, ovvero, quello che meno bada al benessere dell’altro.

Da ricordare, che ad uccidere gli amori non sono solo gli affetti sopraggiunti all’interno della stessa ma soprattutto gli attimi di noncuranza, le aggressioni verbali e le cose date per scontate.

Quando un partner non vede l’altro:

Spesso, a seguito di un rapporto stabile e di tanti anni, potrebbe esserci un allentamento degli interessi, da parte di entrambi o da parte di uno solo, solitamente colui che lo fa, tende a dare per scontato il partner e a trascurarlo, anche senza volerlo.

L’atteggiamento di chi fa così, è di colui che trascura il partner e pensa che il suo comportamento non potrà mai intaccare il rapporto. Quando una persona si comporta in questo modo, come se fosse sposato da più di 50 anni, fa del male al suo partner, che di conseguenza si sentirà solo e sminuito.

Chi subisce atteggiamenti simili, tende a sentirsi abbandonato e lasciato, anche se così non è. Chi subisce questo attacco silenzioso in coppia, pian piano, se non tende a reagire, rischierà di subire momenti di crisi e solitudine.

Il senso di abbandono in coppia:

Quando uno dei due tende a trascurare l’altro, si crea una crepa all’interno della coppia e questo, potrebbe portare ad una profonda crisi e a far entrare anche una terza figura. Bisogna, quindi, parlare, sin da subito, senza essere però appiccicosi e aggressivi. Il problema esiste e va risolto e se l’altro lo sminuisce, forse non tiene ne a voi e ne al proseguo della relazione.

Quando è in ballo la felicità di uno dei due, è in ballo l’intera armonia di coppia. Per far si che le cose vadano bene e che entrambi vivano serenamente il rapporto, è necessario parlare e risolvere i problemi, sia dell’uno che dell’altro.

OGGI VI CONSIGLIAMO UNA LISTA DI LIBRI ADATTI AD OGNI SITUAZIONE AMOROSA E DIRETTAMENTE SELEZIONATI DA NOI E DA VOI:

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA LISTA DI BOOK ED E BOOK

Non insistere con una persona se vedi che non c’è futuro:

Gli esperti di coppia e i sociologi, sono concordi nel ribadire l’importanza del benessere personale e della stabilità di coppia. Lo stare insieme deve essere un guadagno in termini di positività e allegria per entrambi.

Laddove il rapporto, invece, procuri solo sofferenza e stress, allora è bene considerare la natura dei sentimenti per capire se andare avanti o chiudere. Ci sono situazioni in cui in una coppia è solo uno dei due a dover lottare per proteggere il rapporto.

In questo caso è bene capire cosa prova l’altro e che la persona più importante è sempre il proprio io. Per stare bene cn gli altri è necessario avere una armonia interiore e se questa viene meno, il problema c’è e va risolto. Diffidare quindi di coloro che minimizzano il problema e adottano la tattica dell’attacco, accusando l’altro di essere l’artefice della crisi.

E TU NON SEI ANCORA ABBONATO AD AMAZON PRIME?

PROVALO. CLICCA QUI E INIZIA A BENEFICIARE DEL SERVIZIO AMAZON PRIME. VIDEO, LIBRI MUSICA, VELOCITÀ’ E TANTO ALTRO. ISCRIVITI E’ GRATIS

Il problema sorge quando per l’altro il rapporto non è importante a tal punto da mettere in discussione tutto. L’amore non si esige e non si cerca o lo si riceve o non c’è. Non c’è molto da fare. I sentimenti arrivano in maniera inaspettata e non calcolata e allo stesso tempo, possono svanire.

Quando è fondamentale lasciare per ritrovare la pace e se stessi:

Perché gli amanti alla fine non si mettono mai insieme?

Ci sono dei momenti in cui bisogna farsi coraggio e dire addio alla persona che non ci fa stare più bene e ci rende infelici. Lasciare andare l’altro è un gesto di rispetto verso di noi e verso i nostri principi.

L’amore va coltivato, giorno per giorno e se questo non accade bisogna trovare il coraggio di lasciare andare per ritrovare la pace. Dire addio, ammettere la sconfitta personale è sempre difficile e lasciare una persona che nella nostra vita è stata importante non è per nulla una passeggiata.

Serena Di Sisto

Condividi
Scritto da
Serena Di Sisto

Post recenti

Le 10 cause che portano all’infedeltà di cui non si parla

Le 10 cause che portano all'infedeltà di cui non si parla. Molto spesso, alla base…

4 giorni ago

‘Sento la tua voce e cerco il tuo viso’. L’amore grande di Ungaretti verso Bruna

'Sento la tua voce e cerco il tuo viso'. L'amore grande di Ungaretti verso Bruna,…

5 giorni ago

Ci si può innamorare di una personalità psicopatica?

Ci si può innamorare di una personalità psicopatica? Gli esperti dicono di si. La scienza…

1 settimana ago

E’ possibile lasciarsi senza avere risentimenti?

E' possibile lasciarsi senza avere risentimenti? Quando una relazione finisce cosa bisogna fare per soffrire…

1 settimana ago

Cosa vogliono davvero le donne da un uomo? Le10 cose necessarie

Cosa vogliono davvero le donne da un uomo? Sono 10 le cose che cercano e…

2 settimane ago

La leggenda del filo rosso. Esistono le anime gemelle?

La leggenda del filo rosso. Un storia che certifica l'amore vero. Ma esistono le anime…

2 settimane ago