Proust: ‘Non smettere di cercare ciò che ami o finiresti per amare ciò che trovi’

La ricerca dell’amore è qualcosa che a volte tormenta, annienta, a volte invece che ci rende l’occasione per trovare qualcosa di nuovo, di inaspettato, forse anche più bello di prima.  Lo scrittore parigino Marcel Proust diceva: ‘Non smettere di cercare ciò che ami o finiresti per amare ciò che trovi’.

Una frase semplice, poche righe che però ci inducono alla riflessione. A volte la ricerca di qualcosa di tanto agognato si perde nel cammino. Molti ignorano che il libro dove è racchiuso questo pensiero dal titolo “Alla ricerca del tempo perduto” sia in realtà un’opera composta da sette libri, libri che rendono l’autore ancora oggi quasi unico nel suo genere. Proust nella sua grande sensibilità nel raccontare le cose esprimeva tutto ciò che sentiva attraverso i suoi scritti di vero spessore.

“In amore non può esserci tranquillità, perché il vantaggio conquistato non è che un nuovo punto di partenza per nuovi desideri”.

Ricordiamo che Marcel Proust è stato, nel corso della sua vita uno scrittore, saggista e critico letterario francese. Proust è nato a Parigi il 10 luglio 1871 ed è morto sempre a Parigi il 18 novembre del 1922. Lo scrittore francese è considerato uno dei maggiori scrittori della letteratura francese.

'Non smettere di cercare ciò che ami o finiresti per amare ciò che trovi' Proust

‘Non smettere di cercare ciò che ami o finiresti per amare ciò che trovi’ Proust

“La musica è forse l’esempio unico di ciò che avrebbe potuto essere – se non ci fossero state l’invenzione del linguaggio, la formazione delle parole, l’analisi delle idee – la comunicazione delle anime”.

Proust iniziò a tradurre le opere di Ruskin nel 1900, dopo la morte dello scrittore. L’opera di Ruskin ebbe tale importanza per lui che Proust dichiarò di conoscere “a memoria” alcuni suoi libri, compresi The Seven Lamps of Architecture, The Bible of Amiens e Praeterita. Per saperne di più continua a leggere qui

Loading...

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On