Seleziona una pagina

Perdita di peso in amore. Come i sentimenti influenzano il metabolismo e l’andamento delle calorie che vengono bruciate quotidianamente.

Oggi parliamo di amore e metabolismo, eh già, chi ama perde peso più facilmente e non è una questione di attività fisica, o almeno non solo quella.

Secondo alcune ricerche, pare che chi sia innamorato e abbia un partner premuroso, sia più incentivato a perdere peso e a mantenere un buon equilibrio con la propria alimentazione.

La scienza ha dato una risposta a tale teoria e tramite uno studio è emerso che alcuni fattori aiuterebbero le persone a perdere peso.

Uno studio pubblicato nel corso del 2019 sul Dailey, si è occupato di valutare le dinamiche interne al rapporto di coppia durante la fase di perdita di peso di uno dei due. Per compiere l’analisi, hanno analizzato tre strategie relazionali:

  • L’incoraggiamento: che implica lode, comprensione e sostegno al partner che voleva perdere peso
  • Influenza strumentale: Indirizzare il partner verso comportamenti e stili di vita corretti invitando al miglioramento personale.
  • Coercizione: Scelte dure e ordini da dare al partner per il solo scopo di aiutarlo a perseguire l’obiettivo del peso forma suscitando sentimenti di paura, colpa o rifiuto.

La ricerca, ha mostrato come le coppie che abbiano iniziato un percorso di perdita di peso, sia di uno solo che di entrambi, siano riuscite a raggiungere l’obiettivo peso forma con uno sforzo minore e con una maggiore facilità. Il fatto di avere un partner che condivideva una idea comune, ha fatto si che la persona che doveva perdere peso, poi nei fatti sia stata davvero capace a farlo e con minor sforzo.

Come addentrarsi nelle relazioni. Il concetto di amore dalla filosofia ad oggi

Insomma è proprio vero che la fame diminuisce, anche perché l’amore ci mette tutti di buon umore, ci fa sognare e sperare in qualcosa di bello, ci fa vedere il mondo a colori. Insomma la fase dell’innamoramento è come uno stordimento per il corpo e per la mente.

Questione di chimica:

Anche gli ormoni impazziscono e il corpo si sente come pieno di elettricità. Fare l’amore inoltre genera una serie di trasformazioni a livello chimico mettendo in moto il cervello. 

Secondo gli studi i benefici sono tanti, dalla memoria alla riduzione del dolore e dello stress. L’amore è come assumere una vera e propria droga. Un’indagine della University College London ha riconosciuto che l’innamoramento, come le droghe, tende a spegnere o attivare determinate aree del cervello.

L’amore fa passare la fame?

Diverso invece è il discorso della fame, che quando si è innamorati, soprattutto nei primi tempi, tende a diminuire favorendo così la perdita di peso in eccesso.

Coma mai accade?

Quando ci si innamora, o si attraversa la fase dell’innamoramento, nel cervello si innescano una serie di meccanismi e aumenta la produzione di dopamina, noradrenalina e feniletilamina, si tratta di neurotrasmettitori che implicano la perdita di appetito, frenesia, eccitazione e felicità.

La scienza conferma che la perdita di peso avviene con maggiore facilità:

Gert ter Horst dell’Università di Groningen, ha affermato che il corpo di una persona innamorata si trova inuna cosidetta  “modalità di sopravvivenza”, per quanto riguarda il cibo, e che “le aree del cervello responsabili di emozioni e dolore emotivo regolano anche l’appetito”. Questo significa che si ha meno fame e ci si dimentica di mangiare o di sovra alimentarsi più del minimo indispensabile.

Il comportamento e le sensazioni del nostro corpo che fanno passare la fame durante la fase dell’innamoramento passano attraverso tre distinte fasi:

nell’arco temporale di un minuto, lo stomaco tende a contrarsi e ad aumentare la pressione del sangue; nell’arco di 5 mesi, si sente un aumento dell’energia e si prova malessere se il partner è lontano; dopo un anno, i livelli degli ormoni tendono a stabilizzarsi e con loro anche il senso di appetenza.

Anche il mal d’amore però fa passare la fame:

Se da un lato l’amore fa passare la fame, dall’altro anche la perdita dello stesso tende a causare lo stesso risultato e questo per via di una serie di meccanismi fisici. le persone che soffrono di mal d’amore, hanno una vera e propria sofferenza, anche fisica che induce la persona ad avere minore appetenza e senso di fame.