Consigliati

Perché spesso ci innamoriamo di chi non possiamo avere?

Perché spesso ci innamoriamo di chi non possiamo avere? Non esistono amori impossibili nella vita ma solo amori non conciliabili o persone con poca voglia di lottare.

La domanda di oggi, che ci poniamo e che vi poniamo è: Perché spesso le persone si innamorano, anche perdutamente, di altre con cui non potranno mai stare nella realtà o comunque non a lungo?

La storia e i romanzi sono pieni di racconti e vicende di amori, grandi, grandissimi e soprattutto impossibili che, con l’andare del tempo, finiscono col consumare le persone dall’interno.

Struggersi per amore non è normale ma in alcuni casi la sofferenza è inevitabile. Spesso, le persone prediligono amori meno intensi e relazioni meno passionali per cedere il posto alla tranquillità e alla stabilità di coppia. Non tutti però sono fatti allo stesso modo e molti, cercano la sfida in tutto, anche nei sentimenti.

Ma come mai esistono amori impossibili e perché si tende ad amare ciò che non si può avere o che porta ad una sofferenza?

Secondo gli esperti questa situazione si verificherebbe con molta frequenza e non solo in amore. Gli individui tendono, infatti, in questi casi, a dare importanza alle cose o alle persone che ritengono poco raggiungibili o che non sono alla loro “portata”. Ad innescare questo meccanismo, anche la voglia di sfida, di mettersi in gioco e di dimostrare a se stessi e agli altri che si è capaci di raggiungere o conquistare qualsiasi cosa, anche una persona che non ama o che non è adatta.

In un certo senso, la paura della sconfitta e della mancanza di successo, inducono alcuni a perdere di vista quelli che in realtà potrebbero essere i propri interessi e bisogni. Magari quella persona non la si amerebbe tanto se non fosse così poco facile da raggiungere. Il discorso psicologico fa molto in questa storia.

Esistono poi situazioni diverse ma altrettanto singolari: Alcuni tendono ad innamorarsi o a voler stare per forza con qualcuno anche se poco adatto. L’amore, quello vero, lo si può trovare anche in persone affidabili e che non tendono a scappare o a rendere la vita impossibile al partner. A volte, è il caso di fermarsi a riflettere e a cercare di capire se è bene continuare a correre dietro a qualcuno che non è adatto, o cercare la serenità e la pace dove la guerra non ha neppure inizio.

Un esempio di lettura che potrebbe farci pensare è la relazione amorosa narrata nel capolavoro “Romeo e Giulietta” di William Shakespeare. In quel caso, se le famiglie dei due fossero state meno contrarie il loro amore sarebbe sembrato così forte e impossibile ai loro occhi? Ecco bisogna meditare sul fatto che spesso, potrebbero essere anche e soprattutto gli agenti esterni a condizionare una relazione o un possibile innamoramento.

notizie

Condividi
Scritto da
notizie

Post recenti

“Se decidi di innamorarti di me” di Sabita Esposto

https://youtu.be/vXjd9KoYdak Se decidi di innamorarti di me, prendi i miei lati oscuri e riempili di…

2 settimane ago

Tienimi per mano, la meravigliosa poesia di Hermann Hesse

https://youtu.be/5brKx9m1E6Q Tienimi per mano di Hermann Hesse sulla bellezza di amare. Hermann Hesse (Calw, 2…

2 settimane ago

“Se tu mi dimentichi” letta da Paolo Rossini

"Se tu mi dimentichi" di Pablo Neruda, letta da Paolo Rossini Poesia di Pablo Neruda,…

3 settimane ago

Giacomo Leopardi, Canto notturno di un pastore errante dell’Asia

Non bastano le parole: incanto, meraviglia, sublime poesia, recitazione incredibile. Potremo più godere di simili…

1 mese ago

La società ci vuole a tutti i costi in coppia?

La società ci vuole a tutti i costi in coppia? Decidiamo di avere una relazione…

6 mesi ago

Per le donne forti è più difficile trovare l’amore?

Per le donne forti è più difficile trovare l'amore? Stereotipi a parte, perché alcune donne…

6 mesi ago