Seleziona una pagina

Perché gli uomini ascoltano poco le donne o a detta delle stesse, praticamente mai?

Uno studio rivela come le donne abbiano, in un certo qual modo, ragione a lamentarsi poiché è stato dimostrato come l’uomo abbia una reale difficoltà a star dietro alle discussioni alimentate dalla propria partner.

Tutto starebbe nelle corde vocali. Eh, già, una ricerca scientifica sul campo, ha analizzato come queste possano avere un impatto diverso sull’uomo. Secondo lo studio dell’Università di Sheffield , l’uomo avrebbe poca capacità di ascolto a causa di un problema biologico.

Un problema biologico:

L’analisi di un campione, ha dimostrato come alcuni uomini riuscissero a comprendere meglio la voce degli altri uomini ma con maggiore difficoltà quella delle donne. Questo a causa della differenza di conformazione delle corde vocali e della laringe tra uomo e donna. Gli studiosi per arrivare a tale ipotesi, hanno usufruito di tecniche di risonanza magnetica nucleare.

Le corde vocali femminili, infatti, rendono la voce più complessa da elaborare per gli uomini e questo, a causa di una maggiore gamma di frequenze.

La soglia di attenzione dura massimo 6 minuti:

Secondo lo studio la soglia dell’attenzione per ogni uomo è di 6 minuti e allo scadere del tempo cominciano a non ascoltare. Diversamente accade quando si intrattengono con gli amici a suon di sport, cinema e tematiche che li coinvolgono di più e più a lungo.

Accade inoltre che, nonostante l’impegno, l’uomo per natura non riesca a concentrarsi sul suono della voce femminile proprio a causa dei toni vocali della donna che rischiano di danneggiare in parte l’area uditiva dell’uomo.

Utilizzando lo scanner cerebrale durante l’attività di ascolto di uomini e donne, uno studio dell’Università dell’Indiana ha verificato una diversa attivazione cerebrale tra i generi: negli uomini si attiva l’emisfero sinistro del cervello mentre nelle donne entrambi.

Ricapitolando:

Insomma, l’uomo è disposto a prestare tutta la sua attenzione quando una donna parla per un massimo di 6 minuti quindi donne, dovete riassumere tutto in quel lasso di tempo se volete far capire qualcosa al vostro lui. Inoltre, sono state stilate anche delle classifiche sugli argomenti più interessanti capaci di catturare l’attenzione di un uomo. Al primo posto si piazza il gossip e scoop riguardanti persone sconosciute, a seguire, facebook, motori, calcio e sport in generale.

Le 10 cause che portano all'infedeltà di cui non si parla
Perché oggi è difficile avere delle relazioni amorose stabili?

La ricerca suggerisce dunque che ci sono indubbie differenze tra l’uomo e la donna, sia rispetto alle modalità di recepire, capire, comprendere che a quelle di esprimere, comunicare, esporre. Il motivo per cui gli uomini lamentano di non ascoltare con piacere le donne, spesso accusate di fare discorsi troppi lunghi e complicati, sarebbe quindi insito nella costituzione biologica della voce femminile e del cervello degli uomini. Essendo più difficili da elaborare, infatti, i toni femminili necessitano il coinvolgimento e l’attivazione di parti più estese del cervello dell’uomo.

La comunicazione:

Secondo tale studio, pare ci sarebbero dei continui problemi di comunicazione fra uomo e donna e questo a discapito della relazione amorosa. Il problema della comunicazione è qualcosa da non sottovalutare all’interno dei rapporti a due. Sono molte le coppie che a causa di incompatibilità e scarsa comunicazione hanno problemi e periodi di profonda crisi.

Il risultato?

Come addentrarsi nelle relazioni. Il concetto di amore dalla filosofia ad oggi
Come addentrarsi nelle relazioni. Il concetto di amore dalla filosofia ad oggi

Beh, le donne si lamentano spesso di questo problema e più volte lamentano problemi di comunicazione con i partner. Il problema è che al di là della difficoltà biologica, esista anche una scarsa buona intenzione nel capire i bisogni della persona amata dei segnali che ella manda.

Sia gli uomini che le donne sbagliano in coppia:

Sia uomo che donna, sono chiamati a prestare maggiore attenzione al partner, prescindere dai problemi reali. Solo un partner capace di individuare ogni problema, sarà capace di tenere in piedi il rapporto. La vera sfida è riuscire ad avere un buon equilibrio di coppia e che entrambe le parti si impegnino affinché questo avvenga.