Perché devi lasciare andare chi non ti vuole affinché possa tornare

A volte è necessario lasciar andare una persona che non ci vuole. Questo servirà sia per cambiare vita, che per far ritornare il proprio/a amato/a. Ci sono esperti, infatti, che spiegano come sia necessario lasciare andare una persona affinché possa, poi, di spontanea volontà tornare da voi.

Esistono delle teorie che spiegano questo concetto e ci sono esperti che spiegano come muoversi per non perdere la persona amata. Questo libro  che oggi vi consigliamo spiega passo dopo passo come fare a ritrovare l’amore perduto nel tempo.

CLICCA QUI E SCARICA IL TUO TESTO

Il libro, pensato per le donne è in realtà utile anche agli uomini che vogliono capire come le proprie amanti agiscono all’interno del rapporto.

Trama:
“Questo dispensatore di consigli ti aiuterà a venire fuori dalla crisi e ti farà vedere, come superare al meglio le prime settimane dopo una separazione. Come ti dovresti comportare per ottenere la chance più importante, quella che lui torni da te. E quale tesoro potresti trovare tra le rovine di una relazione fallita – non dovresti più lasciare questo libro, perché non ti aiuterà solamente ad avere relazioni migliori, ma migliorerà tutta la tua vita”.

Tuttavia, ricordiamo che l’amore è un sentimento complesso e la vita di coppia, richiede energia e dedizione. Ogni singolo giorno, il rapporto va alimentato, un pò come se fosse un seme, un seme appunto da piantare, da curare, da annaffiare.

Bisognerà avere pazienza per veder nascere dalla terra il frutto del vostro lavoro, frutto che andrà continuamente alimentato, un pò come una storia d’amore.

Differenza tra l'amore e la dipendenza affettiva

L’amore vive di amore, la dipendenza invece è solo egoismo, egocentrismo e arroganza. L’amore vero vive di leggerezza, di completa fiducia nell’altro. La dipendenza è qualcosa che dura meno, che non è permanente, che fa stare male e che fa sentire legati e deboli, invece il vero amore rende forti tutti, più sicuri anche nella vita di tutti i giorni.

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On