A volte, in una relazione è necessario saper asciare andare la persona amata e aspettare che torni. “Se torna sarà sempre stata tua, altrimenti non lo sarà mai stata”. Sembra un concetto complesso e difficoltoso da mettere in pratica, ma gli esperti assicurano la validità del gesto. Lasciare libero l’altro di scegliere è un gesto importante e che aiuta l’altro e voi ad orientarvi.

Lasciare la libertà di scelta è la più grande delle prove che una persona possa dare. Nonostante la sofferenza è necessario, in alcuni casi, compiere questo gesto affinché possa poi tornare il partner che ha perso la strada dei sentimenti. La paura di perdere una persona volte non aiuta a vedere chiaramente come stanno le cose e le decisioni giuste da prendere.

Gli psicologi consigliano sempre di iniziare a strutturare una relazione amorosa basata sulla libertà e sulla reciproca fiducia. Non limitare l’altro, lasciarlo libero di scegliere senza la paura di sentirsi legato o limitato, è il più grande dei doni che si possa fare.

Stare in pace con l’altro, lasciarlo libero, senza freni senza limitazioni e senza frustrazioni, lo aiuterà a stare con voi. La persona che ama e che non si sente legata non se ne andrà con molta facilità, perciò è bene iniziare a ragionare in questi termini. Questo atteggiamento aiuta anche a capire fino in fondo chi è la persona con cui avete a che fare. E’ nel momento della libertà che si vedono gli atteggiamenti degli altri. Le persone libere di agire sono anche quelle che emergono prima in un rapporto.

OGGI VI CONSIGLIAMO UNA LETTURA NECESSARI PER CAPIRE COME AGIRE IN CASO DI SITUAZIONI SIMILI

UNO DEI LIBRI PIU’ AMATI DAI NOSTRI LETTORI

CLICCA QUI E SCARICA IL TESTO

“Questo libro non ti promette una cura miracolosa e non è in grado di darti nessuna garanzia che, lui sarà davanti alla tua porta in tot giorni.Tuttavia “non te ne accorgerai nemmeno, se nel frattempo ti concentrerai al cento per cento sulla tua vita e su te stessa. Non ti sei permessa, giorno per giorno, di annegare nell’autocommiserazione, ma ti sei alzata in piedi e ti sei impegnata a trarre il meglio dalla tua vita. Che alla fine lui torni da te o meno, avrai concluso questo capitolo in modo pulito, mantenendo la tua dignità.”…Continua a leggere

Allontanare la percezione che i gesti manipolativi servono è necessario per portare avanti una relazione amorosa stabile. A volte, quando l’altro è confuso è bene lasciarlo solo e libero di meditare. Questa meditazione non dovrà essere motivo di libertà in senso totale ma in senso interiore. Le persone che invece in casi di libertà tendono a guardarsi intorno e a non pensare all’altro, sono quelle che poi spariranno comunque.

Tuttavia, secondo gli esperti, sarebbe meglio lasciare andare chi non ha più bisogno di voi ed evitare di soffrirne troppo nel caso la sua decisione sia negativa. Si tratta di un gesto che serve per crescere e maturare. Anche la sofferenza è sempre pesante da affrontare ma ha un suo scopo e secondo molti, sarebbe fondamentale come tappa da attraversare per raggiungere la piena maturità.

La sofferenza aiuta a far capire chi abbiamo davanti e talvolta aiuta a farci trovare gente migliore allontanando così chi invece non potrà mai essere fidato. Perdonare in alcuni casi non porta a nulla proprio perché la fiducia quando ormai la fiducia ha ceduto il posto ad altri sentimenti.