Consigliati

Partner evitante. Perché non dimostra il suo amore?

Partner evitante. Perché non dimostra il suo amore? Oggi parliamo della figura del partner evitante. Ma di cosa si tratta?

In questo ambito rientrano i legami difficili

Il partner evitante è colui che si mostra freddo e distaccato dinanzi le emozioni. La persona evitante, tenderà ad essere sempre schivo nei confronti degli altri, soprattutto del partner. Nonostante si innamorino, poi una volta iniziata la storia, avranno difficoltà a far emergere i propri sentimenti.

La relazione con un partner evitante è fatta di distanze, non solo fisiche ma anche emotive. Colui che mostra atteggiamenti evitanti tenderà a mettere, in molte occasioni, in “pausa” la storia. Gli atteggiamenti tipici sono la distanza, il silenzio, le pause e i giorni di assoluta apatia nei confronti dell’amore e della vita.

Uno strano amore per gli animali:

Le persone evitanti, spesso vengono scambiate per timide e riservate e non sono fredde ma solo incapaci di esternare le proprie emozioni. Spesso l’evitante si mostra, invece, attento e premuroso nei confronti di un animale domestico. Queste persone riescono ad esternare i propri sentimenti proprio con creature sensibili e indifese.

Il partner evitante evita un certo tipo di emozioni per paura che queste possano ripercuotersi in maniera negativa su se stesso.

Similitudini con le personalità anaffettive:

Con il termine anaffettività si vuole intendere l’incapacità da parte dell’individuo di provare o produrre sentimenti o affetti forti. Si caratterizzano per avere un comportamento freddo e distaccato con le persone più importanti della propria vita, che sia un partner, un genitore o un amico.

Si tratta della condizione di assenza di affettività intesa come la totalità dei processi emotivi. Più in generale, quindi, trattasi di incapacità, più o meno patologica, di provare emozioni o di esprimerle.

Come riconoscere una personalità anaffettiva?

La persona anaffettiva tenderà sempre ad avere:

  1. un’esagerata attenzione verso se stessi
  2. incapacità di accettare critiche e di essere auto ironici verso se stessi
  3. incapacità di scherzare.

L’anaffettivo, uno stacanovista:

L’anaffettivo e il partner evitante sono due figure altamente stacanoviste, amano il lavoro e buttarsi a capofitto in qualcosa che renda e che aiuti a non pensare all’emotività. La persona evitante cercherà sempre di rinchiudersi nelle pratiche che non richiedono emozioni e sentimenti. Il fatto di mantenere un clima freddo li aiuta a concentrarsi e a far ragionare la mente.

Si innamorano ma non amano. Come riconoscere gli anaffettivi in coppia

Il problema che viene dal passato:

Il partner evitante è colui che ha avuto un passato difficile, soprattutto in ambito familiare. Queste persone non hanno avuto il giusto affetto, o hanno avuto dei problemi psicologici nel corso dell’adolescenza. Colui che soffre da giovane, in età adulta avrà grandi difficoltà ad instaurare relazioni amorose durature.

Cosa fare con un partner evitante?

Con un partner evitante bisogna avere molta pazienza e aspettare che le cose si sistemino, poichè non si parla di una persona negativa ma solo di una che ha problemi ad aprirsi al prossimo e che fa fatica a fidarsi.

Bisognerebbe dare spazio e fiducia e lasciare che l’altro, grazie ai suoi tempi, si avvicini e percepisca che la situazione non è pericolosa per la propria mente. Insomma, non è facile a vere a che fare con un partner problematico, tuttavia è bene lasciare i giusti spazi e aspettare, finchè le situazioni lo consentano e nessuno dei due soffra. In tal caso sarà meglio porre fine alla storia, poichè un partner evitante avrà sempre bisogno di un certo tipo di attenzioni e non tutti sono pronti a dedicarsi a chi ha difficoltà a legarsi.

notizie

Condividi
Scritto da
notizie

Post recenti

“Se decidi di innamorarti di me” di Sabita Esposto

https://youtu.be/vXjd9KoYdak Se decidi di innamorarti di me, prendi i miei lati oscuri e riempili di…

2 settimane ago

Tienimi per mano, la meravigliosa poesia di Hermann Hesse

https://youtu.be/5brKx9m1E6Q Tienimi per mano di Hermann Hesse sulla bellezza di amare. Hermann Hesse (Calw, 2…

2 settimane ago

“Se tu mi dimentichi” letta da Paolo Rossini

"Se tu mi dimentichi" di Pablo Neruda, letta da Paolo Rossini Poesia di Pablo Neruda,…

3 settimane ago

Giacomo Leopardi, Canto notturno di un pastore errante dell’Asia

Non bastano le parole: incanto, meraviglia, sublime poesia, recitazione incredibile. Potremo più godere di simili…

1 mese ago

La società ci vuole a tutti i costi in coppia?

La società ci vuole a tutti i costi in coppia? Decidiamo di avere una relazione…

6 mesi ago

Per le donne forti è più difficile trovare l’amore?

Per le donne forti è più difficile trovare l'amore? Stereotipi a parte, perché alcune donne…

6 mesi ago