Oscar Wilde: ‘Lo spreco della vita si trova nell’amore che non si è saputo dare’

L’autore Oscar Wilde parlando della vita e delle relazioni disse che: ‘lo spreco della vita si trova nell’amore che non si è saputo dare… nel potere che non si è saputo utilizzare, nell’egoistica prudenza che ci ha impedito di rischiare e che, evitandoci un dispiacere, ci ha fatto mancare la felicità.”

Per l’autore dovremmo imparare ad essere più forti, a rischiare a lasciarci trasportare dal mare dei sentimenti e ad abbandonarci alle emozioni. L’uomo di oggi, come quello di ieri spesso è spaventato da sentimenti troppo forti e spesso incontrollabili. Secondo gli psicologi, infatti, abbiamo bisogno di vivere tre tipologie differenti di amore per evolverci e trovare l’anima gemella, quella attesa da una vita intera. Tuttavia questa anima gemella spesso non è quella che si ama alla follia però.

“I celibi dovrebbero essere tassati in modo più pesante degli uomini sposati. Non è giusto che alcuni uomini siano più felici di altri”.

Oscar Wills Wilde, noto come Oscar Wilde è nato a Dublino il 16 ottobre 1854 ed è morto a Parigi il 30 novembre del 1900. E’ stato uno scrittore, aforista, poeta, drammaturgo, giornalista e saggista irlandese.

“Si parla tanto del bello che è nella certezza; sembra che si ignori la bellezza più sottile che c’è nel dubbio. Credere è molto monotono, il dubbio è profondamente appassionante. Stare all’erta, ecco la vita; essere cullato nella tranquillità, ecco la morte”…

Oscar Wilde e l'amore

Autore dalla scrittura apparentemente semplice e spontanea, con uno stile talora sferzante e impertinente egli voleva risvegliare l’attenzione dei suoi lettori e invitarli alla riflessione. È noto soprattutto per l’uso frequente di aforismi e paradossi, per i quali è tuttora spesso citato…Continua a leggere qui

Loading...

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On