Oscar Wilde e le relazioni: ‘Amori mediocri spesso sopravvivono, i grandi si distruggono’

“Amori mediocri sopravvivono. Amori grandi vengono distrutti dalla loro stessa intensità”. Così diceva Oscar Wilde, il celebre scrittore del paradosso. Con queste parole, ancora attualissime Wilde ha voluto spiegare come spesso, amori veri, forti e potenti, possano distruggersi con molta facilità rispetto ad amori finti e mediocri.

Spesso la tranquillità, la sicurezza di avere una persona vicina, fa dimenticare l’importanza dei sentimenti. Spesso, molte persone, pur non amandosi, continuano a stare insieme mentre persone innamorate alla fine finiscono per separarsi e per rimanere schiacciate dalla stessa intensità del loro amore.

Purtroppo questo è il comportamento attuale dell’uomo moderno che spesso per paura della solitudine vive e respira un amore mediocre, se non addirittura finito. L’amore vero e la passione, spesso non riescono a sopravvivere per via della loro stessa intensità. Sembra assurdo ma è proprio così. L’autore del paradosso ha espresso a pieno il comportamento dell’essere umano nei confronti delle relazioni.

L’uomo di oggi, come quello di ieri spesso è spaventato da sentimenti troppo forti e spesso incontrollabili. Secondo gli psicologi, infatti, abbiamo bisogno di vivere tre tipologie differenti di amore per evolverci e trovare l’anima gemella, quella attesa da una vita intera. Tuttavia questa anima gemella spesso non è quella che si ama alla follia però.

“Io non voglio cancellare il mio passato, perché nel bene o nel male mi ha reso quello che sono oggi. Anzi ringrazio chi mi ha fatto scoprire l’amore e il dolore, chi mi ha amato e usato, chi mi ha detto ti voglio bene credendoci e chi invece l’ha fatto solo per i suoi sporchi comodi. Io ringrazio me stesso per aver trovato sempre la forza di rialzarmi e andare avanti, sempre”. O. W

Anche secondo gli esperti della materia, l’amore è un sentimento davvero forte e indissolubile, tuttavia, spesso è così forte da essere anche così fragile allo stesso tempo. Altri esperti, per esempio dicono che è così raro innamorarsi che nella vita spesso ci innamoriamo solo tre volte e per ognuna di essa c’è una ragione ben precisa.

“I matrimoni senza amore sono orribili. Ma vi è qualcosa di peggiore di un matrimonio assolutamente senza amore. É il matrimonio in cui vi sono amore, fedeltà, devozione, ma solo da una parte: uno dei due cuori si spezzerà sicuramente”. O. W

Oscar Wilde e le relazioni Amori mediocri spesso sopravvivono, i grandi si distruggono'

“I celibi dovrebbero essere tassati in modo più pesante degli uomini sposati. Non è giusto che alcuni uomini siano più felici di altri”. O. W

Oscar Wills Wilde, noto come Oscar Wilde è nato a Dublino il 16 ottobre 1854 ed è morto a Parigi il 30 novembre del 1900. E’ stato uno scrittore, aforista, poeta, drammaturgo, giornalista e saggista irlandese. Autore dalla scrittura apparentemente semplice e spontanea, con uno stile talora sferzante e impertinente egli voleva risvegliare l’attenzione dei suoi lettori e invitarli alla riflessione. È noto soprattutto per l’uso frequente di aforismi e paradossi, per i quali è tuttora spesso citato…Continua a leggere qui su Wikipedia

Loading...

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On