Spesso, quando due persone si conoscono e iniziano a frequentarsi c’è la possibilità che uno dei due tenda a scappare o a voler sparire. L’altro, il più interessato, si soffermerà sulla fatidica domanda cercando di nascondere l’evidenza: Ma perché non mi cerca? Ho sbagliato qualcosa? Devo dargli tempo o è solo una persona introversa?

Bene, la risposta adeguata al 90% di queste domande è la seguente: La verità è che non gli piacete abbastanza. Questa non è una riflessione ma un dato di fatto a cui prima o poi tocca fare i conti. Se due persone iniziano una relazione e uno dei due tende ad essere evasivo e poco presente è il caso di capire fin da subito i motivi di tale azioni.


E TU NON SEI ANCORA ABBONATO AD AMAZON PRIME?

PROVALO. CLICCA QUI E INIZIA A BENEFICIARE DEL SERVIZIO AMAZON PRIME. VIDEO, LIBRI MUSICA, VELOCITÀ’ E TANTO ALTRO. ISCRIVITI E’ GRATIS

In alcuni casi potrebbe essere paura di impegnarsi, chiedere tempo, avere dei tempi per poter adeguarsi all’altro o semplicemente poca voglia di continuare in futuro.

OGGI CONSIGLIAMO UNA LETTURA ADATTA AL TEMA DELLE RELAZIONI E DEGLI AMORI NON CORRISPOSTI.

CLICCA QUI E SCARICA IL TESTO

“Se un uomo desidera una donna, probabilmente le permetterà di capirlo; se così non fosse, si nasconde dietro mille scuse. E se non ci pensa lui a giustificarsi, ci pensano le donne, arrovellandosi, ossessionando le amiche, sprecando lacrime e sonno: «Forse non vuole rovinare la nostra amicizia», «Non è colpa sua, ma della sua famiglia», «È troppo preso dal lavoro», «Ha paura di soffrire ancora». Questo libro vuole insegnare a riconoscere le giustificazioni vere da quelle false e a non perdere altro tempo con inutili illusioni”…Continua a leggere

Molti esperti convergono col dire che se una persona non ama, prima o poi o perderà interesse e sparirà o cercherà di essere lasciato non facendosi sentire. Tuttavia, esistono caratteri e caratteri e situazioni e situazioni. In alcuni casi, il non farsi sentire non è mancanza di affetto ma solo poca capacità di mettersi a nudo e di condividere propria vita con un’altra persona. Si tratta di casi isolati, non scontati.

Sindrome di Clerambault, l'amore non corrisposto. Quando si verifica?

Bisogna pertanto, imparare a legge tra le righe e capire le intenzioni dell’altro. Il consiglio è quello di agire e di non aspettare. Meglio chiedere e avere delucidazioni e non temere che l’altro stia scomparendo. Quando una sensazione è forte e preoccupa è bene parlarne con l’altro e questo per il bene di entrambi.