Non fate l’errore di perdonare qualcuno solo per paura di perderlo

“Non fate l’errore di perdonare qualcuno solo per paura di perderlo”. Questa è una frase che spesso la gente si sente pronunciare. Ma quanto è difficile perdonare una persona dopo un tradimento o un grosso torto, soprattutto in amore?

Lo scrittore italiano Primo Levi nel suo celebre libro dal titolo “Se questo è un uomo” disse che “Quando non si riesce a dimenticare si prova a perdonare”. Ma è davvero possibile perdonare e andare avanti?

Il tema del perdono era molto caro all’autore, che in questo testo lo menziona parlando di rapporti umani. Noi però vogliamo soffermarci sulla sua frase per parlare di relazioni e di amore. Si dice che quando non si riesce a dimenticare una persona che ci ha fatto soffrire, pur d restare con lei, siamo disposti a provare a dimenticare il male provocato. Ma è possibile dimenticare avvenimenti critici in una coppia come ad esempio il tradimento o un grande dispiacere?

SE AVETE BISOGNO DI CHIARIRVI LE IDEEE, VI CONSIGLIAMO DI SCARICARE QUESTO TESTO DA LEGGERE:

CLICCA QUI E SCARICA IL LIBRO O ACQUISTALO IN VERSIONE CARTACEA

Trama: “È giusto perdonare? Quanto può far bene alla vittima? Esiste perdono senza riconciliazione? Più semplice con se stessi o dopo un’offesa ricevuta, più complesso tra gruppi politici e religiosi, il perdono richiede tempo e fatica, ma è necessario per non dimenticare. Il perdono si prospetta come via alternativa alla vendetta o alla fuga”…

il famoso giornalista Gilbert Keith Chesterton, invece aveva una strana idea riguardo al matrimonio e alle unioni di coppia, ben lontana da quella di Primo Levi. Lui diceva che: “Il matrimonio è un duello mortale a cui nessun uomo d’onore dovrebbe sottrarsi”. Lo scrittore diceva che “Amare significa perdonare l’imperdonabile. Credere significa credere nell’incredibile. Sperare è poter sperare quando tutto sembra perduto”.

Tante volte capita di dover perdonare qualcuno o di chiedere venia per qualcosa che si è fatto, secondo alcuni esperti, però, la pratica del perdono serve solo a distruggersi. Perdonare gli altri in realtà non farebbe bene, anzi.

Non fate l'errore di perdonare qualcuno solo per paura di perderlo

Quando una persona subisce un torto, una delusione, soffre e una parte di lui se ne va. La sofferenza aiuta a far capire chi abbiamo davanti e talvolta aiuta a farci trovare gente migliore allontanando così chi invece non potrà mai essere fidato. Perdonare in alcuni casi non porta a nulla proprio perché la fiducia quando ormai la fiducia ha ceduto il posto ad altri sentimenti.

Il risentimento, la sofferenza, l’aver capito di essere stati in qualche modo traditi non è mai una buona cosa e il perdono in alcuni casi può essere deleterio.

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On