Seleziona una pagina

Maltrattamento psicologico nelle relazioni. Una situazione di cui poco si parla ma che colpisce molte persone. Come uscirne?

Quando si inizia una relazione è difficile capire quali saranno i rischi e i risvolti. Le persone non si rivelano mai per ciò che sono, soprattutto i primi tempi. In amore, è bene fare attenzione a chi si incontra, poichè potrebbero esserci sorprese inaspettate come quelle di avere partner inclini a comportamenti non consoni e psicologicamente distruttivi.

La psicologia delle relazioni distruttive:

Le relazioni distruttive iniziano senza che la vittima riesca a rendersene conto. Solitamente, le persone psicologicamente deboli e con la tendenza a voler umiliare e a sottomettere il partner, tendono ad avvicinarsi a persone di buon cuore e permissive.

Le persone subdole e con la tendenza a voler comandare e primeggiare in coppia, sono le stesse che in realtà, non hanno un buon rapporto con la propria mente e che pertanto cercano di piegare l’altro.

Il concetto è quello di creare confusione nella mente di una persona e indurla a sentirsi prima lusingata e poi sminuita. Si mettono così in atto giochi di potere volti ad annientare l’autostima e il senso di certezza personale del partner.

Colui che provoca malessere:

Colui che prova malessere cerca di manipolare e di gestire la vita di coppia. Il partner pericoloso dirà all’altro come vestirsi, cosa provare, controllare le finanze, il telefono, dubitare delle abilità, sottolineare gli sbagli e colpevolizzare, svalutare, sminuire, ricattare e infondere senso di paura.

Il gaslighting:

Il gaslighting, o manipolazione psicologica maligna. Si tratta di una parola di origine colloquiale e la sua etimologia è spiegata di seguito, ma il termine è stato anche usato nella letteratura clinica è una forma di manipolazione psicologica violenta e subdola nella quale vengono presentate alla vittima false informazioni con l’intento di farla dubitare della sua stessa memoria e percezione. Può anche essere semplicemente il negare da parte di chi ha commesso qualcosa che gli episodi siano mai accaduti, o potrebbe essere la messa in scena di eventi bizzarri con l’intento di disorientare la vittima.

La psicologa sostiene che i sociopatici usano frequentemente tattiche di gaslighting. I sociopatici trasgrediscono coerentemente leggi e convenzioni sociali, sfruttando gli altri, ma sono anche tipicamente dei bugiardi credibili e convincenti, negando coerentemente ogni misfatto. Così, alcune vittime di sociopatici possono dubitare della propria percezione. Per saperne di più clicca qui.

Un confronto sulle relazioni tossiche:

Amore e relazioni tossiche. Spesso, all’interno delle relazioni di coppia, le persone tendono a scendere a dei compromessi accettando di tutto pur di non restare soli. Ma quanto questo fa bene ad una coppia e soprattutto può definirsi amore?

Amare senza diventare dipendenti. Come si fa?
Amare senza diventare dipendenti. Come si fa?

Il sociologo e scrittore Zygmunt Bauman diceva sempre che quando una storia d’amore tra due persone che si amano finisce, è perchè alla base c’è sempre un fallimento di comunicazione. In alcuni casi, tuttavia non è solo questione di comunicazione ma anche di rispetto e affinità di coppia. Ci sono, infatti, alcune cose che non andrebbero mai accettate.