Luce e gas, bollette meno care da gennaio 2015

Bollette: Ridotto del 3% il costo dell’energia elettrica e dello 0,3% quello del metano

L’Autorità per l’energia ha ridotto del 3% il costo dell’energia elettrica e dello 0,3% quello del metano

Dal primo gennaio la bolletta della luce scenderà del 3% e quella del gas dello 0,3%, consentendo in media alle famiglie italiane risparmi complessivi di oltre 72 euro su base annua. La decisione è stata presa dall’Autorità per l’energia nel suo aggiornamento tariffario trimestrale. “Un passo che va nella direzione giusta”, commentano a Federconsumatori, aggiungendo però che ora serve un intervento del governo per ridurre il carico fiscale.

Bollette-e-risparmioLa famiglia media spenderà per l’elettricità  513 euro all’anno, con un calo dello 0,6% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente (aprile 2013-marzo 2014). Per il gas la spesa della famiglia-tipo per lo stesso periodo sarà di 1.143 euro, con una riduzione del 6% circa, corrispondente ad un risparmio di 72 euro.

La riduzione per l’energia elettrica nel prossimo trimestre è sostanzialmente dovuta al calo dei costi per l’acquisto della “materia energia” e per il mantenimento in equilibrio del sistema (dispacciamento), compensato in parte dall’aumento delle tariffe a copertura dei costi fissi di rete – da distribuire su una minore quantità di energia a causa del calo dei consumi – e da un leggero adeguamento degli oneri di sistema.

Lieve riduzione per quanto riguarda il Gas, che però comporterà comunque risparmi significativi nel periodo invernale.

 

Loading...

Author: notizie

Share This Post On