lasciarsi tra coppie. Accade ma accade anche che dopo essersi divisi, uno dei due, a fronte di un periodo di frequentazioni ed avventure, decida di tornare.

A questo punto è giusto perdonare e riprendersi il partner che si è guardato intorno, prima di tornare al vecchio e confortevole rapporto di coppia?

Le chiamano relazioni malsane o relazioni tappabuchi, si tratta di quei rapporti in cui uno dei due o entrambi, nonostante sappiano che le cose siano finite, si ostinano a restare insieme per paura della sofferenza o della solitudine. A volte, è più confortante stare con chi si ama che rischiare di rimanere soli.

Oggi però si affrontano i ritorni di fiamma, quelli che però possono lasciare l’amaro in bocca, soprattutto quando uno dei due decide di tornare dopo aver lasciato il partner per una nuova fiamma, fiamma che poi però si è spenta e ha fatto tornare la voglia di tornare indietro.

Tornare insieme dopo una separazione:

Può succedere, che a seguito di una separazione, dopo anni, mesi, o gironi, i due decidano di fare un passo indietro e di tornare ad essere una coppia. A volte le cose accadano poichè ci si rende conto che l’amore non era mai finito e che la mancanza era più forte. A volte, però, accade la uno dei due torni sui suoi passi perchè insoddisfatto di ciò che ha trovato all’esterno.

In questo caso, perdonereste? Riuscireste ad aprire di nuovo il vostro cuore ad una persona che vi ha fatto soffrire e che ha provato una nuova persona? E’ una questione controversa e non facile. Gli esperti di coppia e psicologi, consigliano sempre di intraprendere la strada del confronto cercando di dialogare e magari di dialogare con una figura esperta che analizzi il rapporto dall’esterno e aiuti a capire se è bene pensare di riprovare o di non darsi nessuna possibilità.

OGGI VI CONSIGLIAMO QUESTA LETTURA PER OGNI TIPO DI SITUAZIONE. UNO DEI LIBRI PIU’ LETTI DAI NOSTRI LETTORI:

CLICCA QUI E SCARICA IL LIBRO:

La pausa di riflessione:

Sono molti quelli che nella vita hanno dovuto affrontare una pausa di riflessione dal partner o che ne hanno chiesta una. Nello specifico, a cosa serve la fatidica pausa di coppia? Per alcuni potrebbe essere una vera e propria opportunità, per capire i propri errori o semplicemente per capire fino in fondo cosa si prova per l’altro. E’ una prova definitiva, che mette la coppia di fronte ad un bivio: continuare o chiudere.

All’interno di una coppia, quando la pausa però diventa motivo di svago e voglia di provare qualcosa di nuovo, bisogna capire cosa si prova e cosa si è disposti a fare in caso di ritorno.

E TU NON SEI ANCORA ABBONATO AD AMAZON PRIME?

PROVALO. CLICCA QUI E INIZIA A BENEFICIARE DEL SERVIZIO AMAZON PRIME. VIDEO, LIBRI MUSICA, VELOCITÀ’ E TANTO ALTRO. ISCRIVITI E’ GRATIS

Chiedere del tempo:

A volte capita, che all’interno di un rapporto di coppia tra uomo e donna, l’uomo chieda una pausa dalla relazione. Ma cosa significa? Perché nella maggior parte dei casi è stato riscontrato che l’uomo, ad un certo punto del rapporto, chieda del tempo?

Il chiedere del tempo, non è del tutto negativo, se fatto in maniera sincera e senza benefici personali a discapito della partner. La psicologia maschile insegna che sia l’uomo in generale ad essere più insicuro e meno deciso riguardo un rapporto. Questo non significa che ami di meno, ma che spesso impiega più tempo a capire i propri sentimenti.

Il triangolo dell'amore perfetto. Come avere una relazione felice
Il triangolo dell’amore perfetto. Come avere una relazione felice

La pausa di riflessione chiesta in un momento critico potrebbe rivelarsi anche la salvezza di un rapporto e non per forza una rottura. L’importante è capire perché lui abbia chiesto una fase di stacco dal rapporto. Bisogna quindi capire i propri errori e prendere il tempo per analizzarsi.