Consigliati

La leggenda del filo rosso. Esistono le anime gemelle?

La leggenda del filo rosso. Un storia che certifica l’amore vero. Ma esistono le anime gemelle?

La leggenda del filo rosso è una narrazione molto particolare che spiega come le anime gemelle, ammesso che esistano, siano destinate ad incontrarsi a prescindere dal tempo, l’età e il luogo.

Coincidenze o destino? Cosa ci porta ad incontrare le persone che faranno per sempre parte della nostra vita?

La leggenda del filo rosso:

Secondo la leggenda del filo rosso, nata in Cina, ogni persona porta con se un fio rosso invisibile dalla nascita legato al mignolo. Questo filo, simboleggia l’amore eterno con un’altra persona, l’anima gemella a cui ognuno di noi è destinato nel corso della vita.

Secondo la storia, filo ha inoltre la caratteristica di essere indistruttibile e le due persone che lo condividono sono destinate, prima o poi, a incontrarsi e a sposarsi per vivere felicemente insieme.

Il filo, lunghissimo e invisibile unisce per sempre e secondo la storia, Wei, un uomo rimasto orfano e desideroso di avere una moglie e una sua famiglia, non era riuscito però in età adulta a trovare una partner valida per poter convolare a nozze.

Durante uno dei suoi viaggi, incontrò, nei pressi di un tempio un anziano signore che stava leggendo appoggiato ad un sacco su una collina. Lo stesso era in verità il Dio dei matrimoni il quale rivelò al giovane che il motivo per cui non aveva ancora trovato una moglie era perché la sua metà aveva ancora tre anni e quindi avrebbe dovuto aspettare ancora 14 anni per incontrarla e sposarla. Wei incredulo, chiese cosa ci fosse all’interno del suo sacco e l’anziano disse che li dentro vi era custodito il filo rosso dell’unione indissolubile del destino e che legava coloro che erano destinati a stare insieme, prima o poi indipendentemente dai loro comportamenti o da influenze esterne.

Quando Wei si sposò:

Wei non volle credere a queste parole e ordinò ad un servo di uccidere la bambina che sarebbe dovuta diventare sua moglie. Dopo 14 anni, l’uomo conobbe una bellissima donna di 17 anni e la sposò. La donna, portava con se sempre una fascia sulla fronte e il marito, dopo anni, le chiese come mai non se la fosse mai levata e lei rivelò di essere stata aggredita da un uomo a tre anni. Una volta capito tutto, Wei rivelò alla sua amata cosa le era successo e il perché di quel gesto. Da quel giorno si amarono ancora di più e lui capì l’importanza delle parole del Dio e del filo dell’amore.

Esistono le anime gemelle?

La regola del 12 per trovare l’anima gemella:

Un approccio più moderno e meno romantico al giorno d’oggi secondo cui è possibile trovare la metà della mela:

“L’anima gemella si può trovare applicando la formula del 12”, secondo Peter Todd, professore d’informatica e scienze cognitive presso l’Università dell’Indiana a Bloomington, che pare abbia trovato una tecnica infallibile per trovare ciò che alcuni cercano da tempo.

Secondo le indagini, sarebbe il numero 12 il risultato perfetto. Per il professore superata la soglia delle 20 frequentazioni sarebbe inutile provare, l’anima gemella si trova solo tra 12 persone frequentate.

Lo studioso sostiene che utilizzare una formula basata su un calcolo combinatorio è un’ottima scelta per trovare ciò che si cerca. Tuttavia non tutti sono disposti o hanno la voglia e la possibilità di provare a frequentare ben 12 persone. Esistono caratteri diversi, personalità emotive e molte incapaci di cambiare con così tanta facilità il partner. Insomma, l’idea non sembra assurda, secondo le tecniche matematiche adottate!

E TU NON SEI ANCORA ABBONATO AD AMAZON PRIME?

PROVALO. CLICCA QUI E INIZIA A BENEFICIARE DEL SERVIZIO AMAZON PRIME. VIDEO, LIBRI MUSICA, VELOCITÀ’ E TANTO ALTRO. ISCRIVITI E’ GRATIS

Il cammino verso l’anima gemella. Tutti ne hanno una

Esiste o no l’anima gemella è bene trovare nella vita colui o colei che renderà per sempre serene le giornate di ognuno di noi. A volte è necessario guardarsi dentro e cercare di capire di cosa si ha più bisogno per star bene.

Serena Di Sisto

Condividi
Scritto da
Serena Di Sisto

Post recenti

Amare senza diventare dipendenti. Come si fa?

Amare senza diventare dipendenti del partner. Come si fa? Come poter mettere le basi per…

2 giorni ago

I 3 errori più gravi in amore che potrebbero far scappare il partner

Al mondo esistono 3 errori più gravi in amore che potrebbero far scappare il partner…

6 giorni ago

Le 5 peculiarità tipiche delle donne destinate ad avere relazioni sbagliate

Le 5 peculiarità tipiche delle donne destinate ad avere relazioni sbagliate. Attenzione perché solo cambiando…

2 settimane ago

Come scegliamo il partner? Le 5 fasi dell’attrazione

Come scegliamo il partner? Esistono 5 fasi dell'attrazione fisica che ci aiutano a orientarci nella…

2 settimane ago

Nella mente dell’amante di una persona sposata. Cosa si prova?

Vi siete mai posti la domanda di cosa possa succedere nella mente dell'amante di una…

3 settimane ago

Come riconoscere un narcisista. Le 10 cose da notare

Come riconoscere un narcisista. Esistono 10 atteggiamenti impossibili da non notare. Dopo aver riconosciuto un…

3 settimane ago