Il corteggiamento prima di internet. Un Video che fa riflettere

E’ ancora possibile innamorasi per la strada nell’epoca dei social network?

La diffusione di internet e dei social network in generale, ha modificato in maniera sostanziale il nostro modo di relazionarci agli altri e questo vale tanto per i rapporti tra amici, parenti, colleghi di lavoro quanto per le relazioni amorose. Gli incontri sul web sono sempre più diffusi, anche a livello sentimentale. Cambia radicamene anche il contesto nel quale i processi di corteggiamento possono essere posti in essere, infatti non ci si sorprende più troppo se alla domanda “Dove vi siete incontrati?”, i due partner ci rispondono che il primo contatto è avvenuto per via telematica. Lo stress giornaliero al quale siamo perennemente sottoposti e la intensa vita lavorativa o da studente hanno notevolmente ridotto i tempi a nostra deposizione da dedicare a nuove conoscenze attraverso i metodi convenzionali. La maggioranza degli incontri al giorni d’oggi avviene online: tramite pc, smartphone o tablet che rientrano oggi tra gli oggetti indispensabili per la vita quotidiana di ognuno di noi. Ma anche per la timidezza che in conseguenza si diffonde: dietro ad un monitor ci sentiamo al più sicuro e dunque meno in imbarazzo. Ma come funziona l’ “innamoramento” virtuale? 

In questo video, il regista Samuel Abrahams, cerca di rispondere a questa complessa domanda. Nel video, l’attore Tom Greaves, cammina per le strade londinesi di Hacney e chiede alle ragazze che incontra in strada di uscire insieme a lui, come si faceva una volta, spiegando loro la sua avversione per Facebook, WhatsApp e chat online. Diverse ragazza sembrano stupite ed al contempo affascinate dall’ormai antico metodo di corteggiamento, ma nessuna accetta l’invito ad uscire di Tom. Soltanto una ragazza italiana però si ferma a bere un bicchiere di vino insieme a lui…

Le coppie più felici? Ingrassano di più!

Ecco la differenza tra donne sexy e donne belle

Author: DoppiaD

Share This Post On