I segnali per capire se per la persona amata sei solo un passatempo…

La cosa più difficile a questo modo è capire se l’altro ricambia a pieno i nostri sentimenti. Ma come capire se per lei o per lui siamo diventati solo abitudine o peggio ancora un passatempo?

A volte, è davvero impossibile riuscire a fidarsi di una persona e spesso, le persone dopo anni si ritrovano a dover capire se per il loro partner è amore vero o solo un passatempo…

Una ricerca svedese pubblicata sulla rivista britannica “Proceedings of the National Academy of Sciences”, afferma che alcuni, soprattutto gli uomini, agirebbero sotto effetto della vasopressina, un ormone che regola il processo di attaccamento ormonale e sentimentale tra uomo e donna.

Le persone in possesso di questo gene, sarebbero portate a tradire e in generale a rifiutare un rapporto stabile, prediligendo la promiscuità.

Ma quali sono questi segnali che insegnano a non fidarsi ma soprattutto a scappare da una relazione che non porta a nulla?

Per una persona, secondo gli esperti, siete un passatempo se:

1. Comprende solo le sue esigenze:
Quando per lui o lei la cosa non è seria, tenderà sempre a pensare solo a se stesso e mai al “noi”. Sembra banale ma fateci caso.

2. Decide di vedervi sempre all’ultimo minuto:
Forse è troppo impegnato/a o semplicemente non ha voglia di organizzare mai  qualcosa con voi. Quando una persona  non fa programmi e non organizza mai qualcosa, allora vuole dire che non ne ha voglia, semplice!

amore

3.Non risponde mai al telefono e manda messaggi dopo ore:
Tutti, ma proprio tutti abbiamo sempre lo smartphone tra le mani, anche quando siamo a lavoro, quindi non esiste la scusa “non avevo tempo”. Il non rispondere o rimandare ad ore la risposta o la chiamata è il classico atteggiamento di chi ha la testa altrove e non vi pensa affatto.

4. Più freddo/a del ghiaccio:
Quando gli capita di incontrarvi in presenza di altri vi tratta come se foste un’amica/0 qualunque? Se è così allora dovreste farvi delle domande, non è così che ci si comporta!

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On