I nutrizionisti: 'La pasta fa bene e non fa ingrassare'

Ci sono buone notizie per tutti gli amanti della pasta a tavola, soprattutto per quelli a dieta, perché secondo un recente studio, un piatto di pasta asciutta non solo non fa male ma non fa nemmeno ingrassare, anzi fa dimagrire. A fare l’interessante scoperta sono stati gli studiosi del St. MIchael’s Hospital, in Canada.

I ricercatori, nello specifico, hanno segnalato che durante gli esperimenti, chi ha mangiato 3,3 porzioni di pasta alla settimana ha perso circa mezzo chilo in 12 settimane, quindi non solo non è ingrassato ma è anche dimagrito.

John Sievenpiper, l’autore principale della ricerca, in una recente intervista ha dichiarato testuali parole: “Lo studio ha rilevato che la pasta non ha contribuito all’aumento di peso o all’aumento del grasso corporeo. In realtà l’analisi ha mostrato una leggera perdita di peso, quindi contrariamente alle preoccupazioni, la pasta può essere parte di una dieta sana come ad esempio quella a basso indice glicemico”. Insomma, anche la prova scientifica ha dato ragione alla buona cucina e soprattutto a quella italiana, da sempre invidiata da tutti e in tutto il mondo per la sua varietà e qualità. Dunque abbiamo capito che
i carboidrati contenuti nel primo piatto non fanno ingrassare, anzi, possono essere considerati parte di una dieta sana ed equilibrata.

Ma per arrivare a questa conclusione quante persone sono state coinvolte nell’esperimento? L’esperto ha rivelato che i soggetti coinvolti hanno mangiato 3,3 porzioni di pasta alla settimana invece di altri carboidrati. I controlli effettuati dai ricercatori hanno fatto poi emergere una perdita di peso di mezzo chilo in 12 settimane in queste persone. Va detto però, come riportano anche gli esperti, che i risultati sono generalizzabili alla pasta consumata insieme ad altri alimenti a basso indice glicemico e non elevati. Dunque si alla pasta ma attenzione ai condimenti e ai secondi piatti.

I nutrizionisti: 'La pasta fa bene e non fa ingrassare'

Potrebbe essere opportuno mangiare prima di tutto una buona razione di pasta equilibrata al proprio peso corporeo, utilizzare condimenti leggeri e sani, si alla verdura, si ai sughi naturali e profumati e non all’olio e ai grassi saturi. Tuttavia per una sana alimentazione e un sano stile di vita, anche se la pasta facesse dimagrire, comunque è opportuno effettuare una normale e quotidiana attività fisica.