Hepburn: ‘A volte mi chiedo se uomini e donne siano davvero fatti gli uni per gli altri’

Uomini e donne, una eterna lotta/amore senza fine. La bella attrice statunitense Katharine Hepburn, una volta in una sua intervista disse una cosa moto interessante riguardo ai rapporti di coppia: “A volte mi chiedo se gli uomini e le donne siano davvero fatti gli uni per gli altri, forse dovrebbero soltanto vivere in appartamenti vicini e farsi qualche visita di tanto in tanto”.

Parole queste di profonda attualità, soprattutto in un periodo in cui la convivenza tra uomo e donna pare sia diventata davvero ardua.  Anche gli esperti si sono interrogati a lungo sulla questione, venendo a conclusione che in realtà, uomo e donna non sono fatti per stare sempre insieme, anzi. Dai vari studi, infatti è emerso che la maggior parte dei litigi che avvengono in una coppia, sono dovuti solo ad incompatibilità di genere: caratteristiche degli uomini che non vanno bene alle donne, e viceversa. Una conseguenza inevitabile quindi a cui nessuno potrà mai porre fine.

Parlando di amore e relazione però sembra utile citare anche qualche frase del poeta Charles Bukowski che a proposito dell’amore diceva sempre che: “L’amore è una forma di pregiudizio. Si ama quello di cui si ha bisogno, quello che ci fa star bene, quello che ci fa comodo. Come fai a dire che ami una persona, quando al mondo ci sono migliaia di persone che potresti amare di più, se solo le incontrassi? Il fatto è che non le incontri”.

Hepburn: 'A volte mi chiedo se uomini e donne siano davvero fatti gli uni per gli altri'

Ricordiamo che la bellissima Katharine Houghton Hepburn, nacque ad Hartford il 12 maggio del 1907 e morì a Old Saybrook il 29 giugno 2003. Katharine, nel corso della sua vita è stata un’attrice statunitense molto amata, anche in Italia. Cresciuta in Connecticut, Katharine Hepburn ha incominciato a recitare mentre studiava al Bryn Mawr College. Dopo quattro anni di teatro, le recensioni favorevoli del suo lavoro a Broadway la portarono all’attenzione di Hollywood.

Nella sua carriera, durata più di settant’anni e in cui ha recitato in una vasta gamma di generi dalla Screwball comedy ai film drammatici, ha ricevuto dodici nomination al Premio Oscar come miglior attrice protagonista vincendone quattro. Nel 1999 l’American Film Institute, l’ha classificata al primo posto fra le più grandi star, ritenendola la più grande attrice statunitense di tutti i tempi…Continua a leggere qui

Author: SDS

Share This Post On