Frida Kahlo: ‘Ti meriti un amore che ti voglia spettinata, che ti spazzi via le bugie’

‘Ti meriti un amore che ti voglia spettinata, che ti spazzi via le bugie, un amore vero insomma”… Questi sono alcuni versi presi da una poesia dall’artista  Frida Kahlo, una donna, che nonostante le vicissitudini della vita, è riuscita a mantenere un cuore buono e aperto ai sentimenti. La donna, in poche righe spiega l’essenza e il significato del vero amore.

Una donna merita un uomo che sappia amarla per ciò che è, per i suoi difetti, per le sue imperfezioni, un uomo che la veneri e che la faccia sentire importante. Ecco, per Frida questo era tutto ciò che chiedeva in un uomo. Ancora oggi queste righe devono far riflettere tutti, sia donne che uomini. In un periodo in cui l’amore ha perso la sua vera essenza, in un periodo in cui la donna viene maltrattata e poco amata, queste parole potrebbero rivelarsi utili per far riflettere tutti sul significato dell’amore e sulla bontà dei sentimenti.

Leggiamo ora la poesia dell’artista messicana Frida Kahlo:

“Ti meriti un amore che ti voglia spettinata, con tutto e le ragioni che ti fanno alzare in fretta, con tutto e i demoni che non ti lasciano dormire.

Ti meriti un amore che ti faccia sentire sicura, in grado di mangiarsi il mondo quando cammina accanto a te, che senta che i tuoi abbracci sono perfetti per la sua pelle.

Ti meriti un amore che voglia ballare con te, che trovi il paradiso ogni volta che guarda nei tuoi occhi, che non si annoi mai di leggere le tue espressioni.

Ti meriti un amore che ti ascolti quando canti, che ti appoggi quando fai il ridicolo, che rispetti il tuo essere libero, che ti accompagni nel tuo volo, che non abbia paura di cadere.

Ti meriti un amore che ti spazzi via le bugie che ti porti l’illusione, il caffè e la poesia”.



“Nessuno è separato da nessuno. Nessuno lotta per se stesso.

Tutto è uno. L’angoscia e il dolore, il piacere e la morte non sono nient’altro che un processo per esistere.

La lotta rivoluzionaria in questo processo è una porta aperta all’intelligenza”.

Alcune curiosità sull’autore:

L’artista Frida Kahlo, all’anagrafe registrata come Magdalena Carmen Frida Kahlo y Calderón  è nata a Coyoacán il  6 luglio 1907 ed è morta sempre a Coyoacán  il  13 luglio 1954.

Frida, conosciuta da tutti ancora oggi come icona di donna forte e di grande passione e successo,  è stata una pittrice messicana, scrittrice e poetessa. Dopo un terribile incidente che le procurò traumi irreversibili al corpo, la donna iniziò ad avvicinarsi all’arte e alla lettura, in particolare alla pittura e alla poesia.

Il suo primo lavoro fu un autoritratto, che donò al ragazzo di cui era innamorata. Da ciò la scelta dei genitori di regalarle un letto a baldacchino con uno specchio sul soffitto, in modo che potesse vedersi, e dei colori. Incominciò così la serie di autoritratti….Continua a leggere qui

Loading...

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On