Flaubert 'Lascia che ti ami a modo mio, secondo il mio essere. Non forzarmi mai'

Lo scrittore francese Gustave Flaubert in uno dei suoi testi scrisse una frase davvero molto simbolica riguardo le relazioni umane. All’interno del celebre romanzo intitolato “Madame Bovary” si legge: ‘Si può essere padroni di ciò che si fa, ma mai di ciò che si prova’.

L’amore non è governabile con la mante, i sentimenti sono difficilmente gestibili. Spesso il cuore, non va di pari passo con la logica poiché, altrimenti, non sarebbe amore. Spesso sono tante le persone che vorrebbero chiudere una relazione ma che non ci riescono, per via di un sentimento, sincero e struggente che impedisce alla mentre di ragionare razionalmente.

“Il bacio si posa sulla fronte di una giovane ragazza, sulla guancia di una mamma, sulla mano di una giovane donna, sul viso di un neonato, sulle labbra di un’amante”.

Nota sull’autore:

Gustave Flaubert nacque a Rouen, 12 dicembre 1821 e morì a Croisset l’8 maggio del 1880. Nel corso della sua vita è stato uno scrittore francese di grande successo. Il suo testo più bello, Madame Bovary, lo ha reso famoso in tutto il mondo.

Flaubert 'Lascia che ti ami a modo mio, secondo il mio essere. Non forzarmi mai'

È considerato l’iniziatore del naturalismo nella letteratura francese ed è conosciuto soprattutto per essere l’autore del romanzo Madame Bovary. Flaubert viene ricordato in ambito letterario anche per opere quali L’educazione sentimentale e Salammbô, oltre che per la sua passione per lo stile e l’estetica…Per saperne di più continua a leggere qui

error: Questo contenuto è coperto da diritto d\'autore