Consigliati

Famiglia del partner invadente. Quanto è distruttiva?

Famiglia del partner invadente. Quanto è distruttiva? Cosa succede alle coppie che devono render conto troppo alla famiglia del consorte?

Quando questa è considerata di troppo in un rapporto di coppia e quali sono i danni che potrebbe commettere?

Parlando di relazioni e di legami affettivi e quasi impossibile non tener conto degli affetti circostanti e della famiglia, soprattutto della famiglia. La famiglia, di solito è quella che maggiormente partecipa nella vita di due partner, sia dell’uno che dell’altro. Esistono familiari invadenti, familiari piacevoli, autoritari, permissivi e che a volte sono un pò troppo “ficcanaso” e altri che invece si oppongono a qualsiasi relazione dei figli.

Quando due iniziano una relazione, una volta giunti alla stabilità e ai legami prolungati, giunge sempre o quasi sempre il fatidico giorno delle presentazioni ufficiali alla famiglia.

Quei pranzi fastidiosi:

Generalmente, il partner si presenta alla famiglia in occasioni piacevoli o eventi conviviali, in modo che tutti siano presenti per poter fare le conoscenze. La tavola è il posto prediletto dagli italiani per avviare certe presentazioni e molto spesso, da una ne seguono altre e altre ancora, tutti appuntamenti in cui ci si conosce e a volte si mette il becco nella storia del figlio per cercare di capire se il nuovo introdotto/a sia giusto o sbagliato.

Le cene e i pranzi, però, a volte, possono rivelarsi al quanto fastidiosi, soprattutto per la persona che non fa parte a livello sanguigno della famiglia e che potrebbe subire qualche giudizio o commento di troppo. Non tutti, infatti, tendono ad accogliere a braccia a parte il fidanzato dei propri figli e questo, a lungo andare, potrebbe creare dei problemi sull’andatura della relazione stessa.

Quel giudizio di troppo:

I familiari tendono a giudicare, a volte lo fanno per amore, a volte per paura o eccesso di protezione e a volte per semplice voglia di voler contrariare.

Il giudizio dei familiari però, potrebbe rivelarsi altamente dannoso a lungo andare e compromettere per sempre la natura di una relazione.

La mamma invadente:

Parlando di donne, le donne temono da sempre o quasi sempre il giudizio della suocera, quella donna che crede di saper tutto e di cosa ha bisogno il proprio bambino. Quando si ha fortuna, generalmente si incontra la suocera che attendeva con ansia “l’entratura” della donna giusta per il figlio e la accoglie come una figlia, quando si ha sfortuna, invece si incontra quella suocera che cova pian piano quel sentimento di gelosia verso il figlio che cresce e che pian piano diventa di troopo.

Il padre onnipresente:

Sia per gli uomini che per le donne. Esistono delle figure paterne che tendono a voler sapere e fare parte integrante della relazione, a volte perché ingelositi per via della figlia femmina, a volte per paura che il figlio maschio venga in qualche modo “depredato di tutti i suoi beni terreni”. Insomma, il padre, in alcuni casi, può rivelarsi un vero problema, soprattutto se non acconsente al fidanzamento della amata figlia.

Il giudizio nella vita coniugale:

Quando il giudizio mina la vita di coppia, si rischia che le cose non vadano per il verso giusto e che i due si separino. Se un genitore, un fratello o un caro zio non sono concordi con la scelta della relazione, questi tenderanno a scoraggiare e vuoi oggi e vuoi domani, pian piano la relazione prenderà un verso diverso.

Coppie in crisi. Colpa delle donne o degli uomini?

La dinamica della coppia:

Nessuno ha il diritto di entrare nelle dinamiche di coppia poiché ogni relazione è una relazione a se e ogni famiglia anche. Ognuno ha il diritto di vivere la relazione come vuole e non esistono regole o convenzioni sociali che possano tenere. l’importante è che i partner stiano bene e mantengano una piena armonia, tutto il resto non ha motivo di esistere. Gli psicologi e i sociologi consigliano sempre alle coppie di tenere il più possibile il giudizio degli altri fuori dalle dinamiche relazionali e questo per evitare di compromettere o alterare la stabilità dello stesso.

Serena Di Sisto

Condividi
Scritto da
Serena Di Sisto

Post recenti

Anche dalla relazione peggiore si può imparare qualcosa?

Anche dalla relazione peggiore si può imparare qualcosa? Cosa accade alla mente quando si elabora…

6 ore ago

Le differenze fra uomo e donna narcisista in coppia

Le differenze fra uomo e donna narcisista in coppia esistono ed è essenziale distinguerle per…

3 giorni ago

Le tecniche che un narcisista usa in coppia per screditare l’altro

Le tecniche che un narcisista usa in coppia per screditare l'altro sono difficili da individuare…

5 giorni ago

Nessuna relazione è una perdita di tempo. Come mai?

Nessuna relazione è una perdita di tempo. Se non ti ha portato quello che vuoi,…

1 settimana ago

Non inseguire chi sa dove trovarti. Ecco perché

Non inseguire chi sa dove trovarti. Bisogna superare la paura della solitudine altrimenti si rischia…

1 settimana ago

Se un narcisista vuole lasciarti userà le seguenti tecniche. Ecco quali

Se un narcisista vuole lasciarti userà le seguenti tecniche. Ecco quali sono e come evitare…

2 settimane ago