Attualità

Donne, ecco i paesi dove vivono e guadagnano meglio

Donne, la strada per l’emancipazione è ancora lunga ma dopo tanti anni e battaglie ancora nel mondo ci sono posti dove la donna non può vivere bene e dignitosamente. Infatti esistono solo circa 25 paesi dove le donne vivono e guadagnano meglio che in altri luoghi.

A confermare il tutto ci ha pensato il World Economic il forum che rilascia ogni anno dal 2006 il suo “Global Gender Gap Report”, che “analizza il divario tra uomini e donne in quattro categorie fondamentali: opportunità e partecipazione economica, istruzione, realizzazione, salute e sopravvivenza e responsabilizzazione politica”. Dei 110 paesi originariamente inclusi nel monitoraggio, ben 95 hanno mostrato un miglioramento sul tema nel corso degli ultimi quattro anni. Come prevedibile, i paesi nordici, ovvero Islanda, Norvegia, Finlandia e Svezia, infatti sono ai primissimi posti. In questi paesi le donne sono attualmente presenti sul mercato del lavoro in percentuali analoghe agli uomini.

LEGGI ANCHE: Donne che lavorano in Italia. Ancora lontane dalla parità

La Finlandia ha la più alta percentuale di donne che hanno ricevuto un’istruzione superiore rispetto agli uomini. Il divario salariale di genere in Norvegia è meno della metà della media dell’Ocse (15,5 per cento). La cattiva notizia, se di notizia si può parlare, è che l’Italia, dove come ben sappiamo i problemi da risolvere non sono pochi né banali, non figura in questa così bella classifica.

Invece molto in fondo fondo si trovano il Giappone, la Turchia e la Corea del Sud dove gli uomini hanno più possibilità delle donne di diplomarsi, trovare un impiego e occupare incarichi di responsabilità, e dove esiste inoltre un ampio divario salariale. In Giappone e in Corea del Sud il favorevole sistema di congedo parentale è soprattutto una risposta all’invecchiamento delle rispettive popolazioni, ma per altri aspetti i due paesi sono molto indietro rispetto a quelli scandinavi, il cui impegno per l’uguaglianza di genere ha una lunga tradizione.

1) Al primo posto infatti la Svezia: patria sì delle pari opportunità, ma anche, più prosaicamente, di una sempre più divertente e affollata royal family 2) La Danimarca: Luogo dove il gap tra maschi e femmine per condizioni culturali, economiche, di salute e di carriera è tra i più ridotti al mondo. 3) Norvegia: Dove ad esempio le donne hanno diritto a 35 settimane di maternità pagate al cento per cento.

4) Olanda: Dicono “se vuoi vivere e lavorare bene vai in Olanda” è vero! anche le donne lo hanno ben capito grazie a tutti i servizi e alle agevolazioni. 5) Finandia: Freddo ma ottimo per la parità. 6) Svizzera: la Svizzera figura bene, anche in tema di diritti delle donne.

notizie

Condividi
Scritto da
notizie

Post recenti

“Se decidi di innamorarti di me” di Sabita Esposto

https://youtu.be/vXjd9KoYdak Se decidi di innamorarti di me, prendi i miei lati oscuri e riempili di…

2 mesi ago

Tienimi per mano, la meravigliosa poesia di Hermann Hesse

https://youtu.be/5brKx9m1E6Q Tienimi per mano di Hermann Hesse sulla bellezza di amare. Hermann Hesse (Calw, 2…

2 mesi ago

“Se tu mi dimentichi” letta da Paolo Rossini

"Se tu mi dimentichi" di Pablo Neruda, letta da Paolo Rossini Poesia di Pablo Neruda,…

3 mesi ago

Giacomo Leopardi, Canto notturno di un pastore errante dell’Asia

Non bastano le parole: incanto, meraviglia, sublime poesia, recitazione incredibile. Potremo più godere di simili…

3 mesi ago

La società ci vuole a tutti i costi in coppia?

La società ci vuole a tutti i costi in coppia? Decidiamo di avere una relazione…

7 mesi ago

Per le donne forti è più difficile trovare l’amore?

Per le donne forti è più difficile trovare l'amore? Stereotipi a parte, perché alcune donne…

8 mesi ago