Coelho: ‘Il vero amore lo riconosci in un paio d’occhi che ti guardino come nessuno ha fatto mai’

“Una dimostrazione d’amore non necessita di gioielli; bastano solo un paio d’occhi che ti guardino come nessuno ha fatto mai”…  In queste brevi righe colme di significato lo scrittore Paulo Coelho sintetizza la preziosità del vero amore.

Trovare l’amore della propria vita non è mai facile ma se lo si trova realmente allora si raggiunge la vera felicità. L’amore è il più grande dono che la vita può fare e molto spesso, le persone aspettano una vita intera per trovarlo. L’amore a volte è solamente colui che  guarda con gli occhi sognati, colui che guarda con gli occhi del bene, dell’amore…

Amare non significa aspettarsi doni materiali dall’altro ma sguardi irripetibili, momenti indescrivibili e ricordi preziosi da custodire gelosamente nello scrigno del cuore. Amare significa cambiare prospettiva, cambiare il punto di fuga, cambiare modo di guardare se stessi e la vita stessa. L’amore quando è vero e puro rende le persone migliori, più sensibili e più aperte all’altro. Lo scrittore Coelho parla spesso di questo prezioso sentimento e ne spiega tutte le sfaccettature nei suoi vari romanzi.

Anche in queste righe tratte dal libro “L’alchimista” possiamo entrare nel pensiero dell’autore e cercare di capire come riconoscere il vero amore:

“È facile capire come nel mondo esista sempre qualcuno che attende qualcun altro, che ci si trovi in un deserto o in una grande città. E quando questi due esseri s’incontrano e i loro sguardi s’incrociano tutto il passato e tutto il futuro non hanno più alcuna importanza. Esistono solo quel momento e quella straordinaria certezza che tutte le cose, sotto il sole, sono state scritte dalla stessa mano, la mano che risveglia l’Amore e che ha creato un’anima gemella per chiunque lavori, si riposi e cerchi i propri tesori sotto il sole, perché se tutto ciò non esistesse non avrebbero più alcun senso i sogni dell’umanità”.

Amare significa guardare l’altro con occhi diversi. La persona innamorata non è capace di mentire perché gli occhi, ovvero lo specchio dell’anima, non tradiscono mai.

Paulo Coelho, Non ti arrendere mai. Di solito è l'ultima chiave che apre la porta

“Non potrai mai scappare dal tuo cuore. Quindi è meglio che ascolti quello che ha da dirti”…

Paulo Coelho è uno scrittore e blogger brasiliano nato a Rio de Janeiro il 24 agosto del 1947. Coelho sin da giovanissimo ha mostrato una vocazione artistica ed una sensibilità fuori dal comune. Nel 1971 conosce Raul Seixas, poeta e cantante ribelle, delle cui tre opere pubblicate tra il 1973 e il 1976 scriverà le presentazioni. Nel 1982 pubblica a sue spese Arquivos do Inferno, ma riscuote poco successo sul mercato.

Nel 1986 pubblica Manual pratico do Vampirismo ma lo fece ritirare dal mercato poco dopo perché lo considerò scritto male e di bassa qualità.

“Bisognerebbe riporre fiducia negli incontri casuali. Due persone si incontrano quando entrambe hanno un estremo bisogno di incontrarsi”…

Come lui stesso riferisce, comincia in questi anni a dedicarsi alle arti magiche, spinto dall’angoscia esistenziale e dalla prospettiva infelice «che un giorno tutto sarebbe finito». Continua a leggere qui

Loading...

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On