‘Ciò che è destinato a te troverà il modo di raggiungerti’, dice in uno dei suoi libri la scrittrice britannica Hester Browne. Ma è così? in amore è questione di destino?

Voi ci credete al destino? Molti sono quelli che hanno pareri contrastanti in merito a tale concetto. Secondo alcuni, gli amori fanno dei giri lunghissimi per poi tornare o trovare “l’altra metà della mela” di cui tutti parlano.

 

CLICCA QUI E COMPRA IL LIBRO

Trama:

“Rosie ha trent’anni. Organizza ricevimenti indimenticabili in un lussuoso e antico hotel dalle ampie sale e dagli scintillanti addobbi. Nessuno sa quanto lei qual è il fiore più adatto per il centrotavola, il colore più alla moda per le tovaglie o la musica perfetta per creare la giusta atmosfera. Tutte le spose della città vogliono i suoi consigli. Eppure per Rosie la preparazione del giorno più bello della vita non ha nulla di romantico. Si tratta solo di lavoro. Perché lei non crede più nel matrimonio. Perché Rosie non può dimenticare il momento in cui è stata abbandonata sull’altare. Da allora non riesce a intravedere nessun lieto fine all’orizzonte, nessuna promessa che possa durare per sempre. Fino a quando non è costretta a lavorare fianco a fianco con Joe, tornato da un viaggio intorno al mondo per curare il suo cuore ferito. Ma, nonostante tutto”…

'Ciò che è destinato a te troverà il modo di raggiungerti'

In amore è sempre così? Siamo destinati a conoscere una determinata persona perché è così che doveva accadere o è solo colpa, o merito, del caso? Ebbene potrebbero anche avere ragione questi ultimi, tuttavia molti libri ci parlano di vicende strane, e dal carattere fiabesco che in un certo modo, ci portano a sognare e a credere che sia già tutto definito. E voi cosa ne pensate?

A volte, c’è chi pensa che sia davvero tutto già scritto e destinato a noi. A contrapporre questo pensiero però ci sono poi gli scettici, quelli realisti, con i piedi per terra e un pessimismo che prevale come stile di vita predefinito. Si tratta di persone che non credono ne al fato ne ad un disegno della vita già definito.