Charlie Chaplin: ‘Ti criticheranno sempre, quindi vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore’

Il grande attore Charlie Chaplin, durante le sue interviste diceva poche cose ma di straordinaria verità e profondità d’animo. Secondo l’autore del noir non è importante pensare ciò che pensano gli altri di noi, l’importante è vivere e godersi il momento poiché le persone criticheranno sempre, in un modo o nell’altro.

“Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Quindi: vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore: ciò che vuoi. La vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Quindi: canta, ridi, balla, ama e vivi intensamente ogni momento della tua vita, prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi”…  In questa frase è sintetizzato tutto il pensiero di Charlie Chaplin.

I giudizi altrui potranno sempre intaccare in qualche modo il nostro pensiero e il nostro modo di fare, talvolta in maniera negativa, pertanto è necessario pensare alla propria felicità entrando nell’ottica che un sano egoismo per proteggere se stessi sia un buon modo per non farsi governare dai giudizi altrui.

Chaplin dono

“Pensiamo troppo e sentiamo troppo poco. Più che di macchine abbiamo bisogno di umanità; più di bravura, abbiamo bisogno di bontà e gentilezza. Senza queste qualità, la vita sarà violenta e tutto andrà perduto”.

Ricordiamo che Sir Charles Spencer in arte Charlie” Chaplin, nato a Londra il 16 aprile 1889 e morto a Corsier-sur-Vevey, il 25 dicembre 1977) è stato un attore, comico, regista, sceneggiatore, compositore e produttore cinematografico britannico, autore di oltre novanta film e tra i più importanti e influenti cineasti del XX secolo.

“Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato. I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura, che si rivela solo a chi lo cerca”.

Il personaggio attorno al quale costruì larga parte delle sue sceneggiature, e che gli diede fama universale, fu quello del “vagabondo” Charlot. Per saperne di più continua a leggere qui su Wikipedia

Loading...

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On