Bukowski: Hai mai desiderato la seconda possibilità di incontrare qualcuno per la prima volta?

Hai mai desiderato la seconda possibilità di incontrare qualcuno per la prima volta?, ci hai mai pensato davvero?Con queste parole, il poeta maledetto Charles Bukowski ci ha posto un quesito davvero importante. Ma cosa fareste voi se vi venisse offerta una seconda possibilità di incontrare qualcuno di importante per la seconda volta? Cosa fareste nello specifico e soprattutto cosa cambiereste?

Quando si incontra qualcuno, che poi diventa molto importante nel tempo, è difficile riuscire a capire se è sempre giusto il modo di comportarsi, e a volte, soprattutto quando le cose vanno male, forse si desidera la possibilità di poter tornare indietro e agire diversamente. Come se ci venisse offerta la possibilità di avere un’altra opportunità, la possibilità di tornare indietro nel tempo e cambiare il futuro. Ci avete mai pensato?

Il poeta Charles Bukowski, con quel suo modo a volte rozzo e sboccato, riusciva ad arrivare al cuore delle persone e a dire le cose vere della vita.

“Tante volte uno deve lottare così duramente per la vita che non ha tempo di viverla.”

Bukowski 'bisogna essere coraggiosi per aprire il cuore e donarlo a qualcuno'

“Il matrimonio, Dio, i figli, i parenti e il lavoro. Non ti rendi conto che qualsiasi idiota può vivere così e che la maggior parte lo fa?”…

Ricordiamo che il celebre scrittore statunitense Henry Charles “Hank” Bukowski è nato Heinrich Karl Bukowski il 16 agosto 1920 ed è morto a Los Angeles, il 9 marzo 1994. Nel corso della sua carriera, intervallata da donne e vita dissoluta, Charles Bukowski ha scritto sei romanzi, centinaia di racconti e migliaia di poesie, per un totale di oltre sessanta libri.

Il contenuto di questi tratta della sua vita, caratterizzata da un rapporto morboso con l’alcol, appunto, da frequenti esperienze carnali e da rapporti tempestosi con le persone. La corrente letteraria a cui spesso viene associato è quella del realismo sporco. Continua a leggere qui

Loading...

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On