Bukowski: ‘Chi sceglie di perderti è perché non ha avuto il coraggio di viverti’

Lo scrittore Charles Bukowski diceva sempre che ‘La vita è fatta di scelte. Chi sceglie di perderti è perché non ha avuto il coraggio di viverti’…

La vita è davvero fatta di scelte, ogni giorno ci mette alla prova e mette alla prova i nostri sentimenti, le nostre emozioni. Vivere non è facile, quando ci sono scelte che possono cambiare per sempre il corso degli eventi.

In amore, ad esempio, la scelta è una cosa fondamentale. A volte però non si tratta di scegliere ma di avere paura, di andare avanti, senza affrontare il problema. Amare non è mai facile e le persone fragili, spesso decidono di abbandonare queso sentimento. Una scelta, che spesso però non porta mai a gioia e pace nel cuore.

Bukowski però diceva anche che “l’amore è anche una forma di pregiudizio. Si ama quello di cui si ha bisogno, quello che ci fa star bene, quello che ci fa comodo. Come fai a dire che ami una persona, quando al mondo ci sono migliaia di persone che potresti amare di più, se solo le incontrassi? Il fatto è che non le incontri”.

Amare davvero però è qualcosa di gioioso di grande che solo il cuore puro e libero può sentire. Trovare l’amore vero non è impossibile ma bisogna imparare a guardarsi con occhi diversi e a diventare un’ancora di salvezza per l’altro. Tante sono le frasi del celebre autore che ci invitano a riflettere sulle relazioni umane e sul sentimento dell’amore.

Bukowski 'bisogna essere coraggiosi per aprire il cuore e donarlo a qualcuno'

Ricordiamo che il celebre scrittore statunitense Henry Charles “Hank” Bukowski  è nato Heinrich Karl Bukowski il 16 agosto 1920 ed è morto a Los Angeles, il 9 marzo 1994.

Nel corso della sua carriera, intervallata da donne e vita dissoluta, Bukowski ha scritto sei romanzi, centinaia di racconti e migliaia di poesie, per un totale di oltre sessanta libri. Il contenuto di questi tratta della sua vita, caratterizzata da un rapporto morboso con l’alcol…Continua a leggere qui

Loading...

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On