Bukowski: ‘Amo i solitari, i diversi, quelli che non incontri mai’…

Il poeta e scrittore maledetto Charles Bukowski non ha mai amato la folla, non ha mai amato le persone che seguivano schemi ben precisi e non ha mai amato quelli che volevano circondarsi a tutti i costi di chiunque.

Bukowski in una delle sue frasi scrisse: “Amo i solitari, i diversi, quelli che non incontri mai. Quelli persi, andati, spiritati, fottuti. Quelli con l’anima in fiamme”.

Insomma, l’autore amava la gente che usciva fuori dagli schemi, la gente che non cercava a tutti i costi la fama e l’accettazione di chiunque. Questo pensiero potrebbe farci riflettere sulla vita e sulle persone che ci circondano. per farci aprire gli occhi e capire e mettere in ordine le cose davvero importanti per la nostra vita e capire chi conta e chi no.

Le frasi di Charles Bukowski ci ricordano quanto a volte sia importante chiudere gli occhi e aprire quelli del cuore, guardare dentro noi stessi e cercare, per una volta, di non accontentare sempre gli altri. La nostra felicità dovrebbe venire al primo posto e in alcuni casi allontanarsi dalla folla per raccogliere i pensieri è fondamentale.

Corrono come se avessero il fuoco sotto il sedere in cerca di qualcosa che non si trova.Si tratta fondamentalmente della paura di affrontare se stessi, si tratta fondamentalmente della paura di essere soli. Invece a me fa paura la folla.

Charles Bukowski, il celebre scrittore statunitense, ricordiamo è nato Heinrich Karl Bukowski il 16 agosto 1920 ed è morto a Los Angeles, il 9 marzo 1994. Nel corso della sua lunga e tormentata carriera, intervallata da donne e vita dissoluta, Bukowski ha scritto sei romanzi, centinaia di racconti e migliaia di poesie, per un totale di oltre sessanta libri.

Bukowski 'Amo i solitari, i diversi, quelli che non incontri mai'...

Il contenuto di questi scritti, tutt’ora di grande successo, trattano della sua vita, caratterizzata da un rapporto morboso con l’alcol, appunto, da frequenti esperienze carnali e da rapporti tempestosi con le persone.

Non aspettare la donna giusta. Non esiste. Ci sono donne che riescono a farti provare qualcosa di più col loro corpo o con la loro anima, ma sono esattamente le stesse che ti accoltelleranno proprio sotto gli occhi della folla.

Loading...

Author: Serena Di Sisto

Share This Post On